Moto2 Austria Marcel Schrotter KO, corre Danny Kent

Moto2 Austria Marcel Schrotter KO, corre Danny Kent

Marcel Schrotter costretto a rinunciare al GP d’Austria, al suo posto correrà Danny Kent con la seconda Suter MMX2 del team Dynavolt Intact GP.

Le buone intenzioni si sono scontrate con la realtà dei fatti. Marcel Schrotter, finito sotto ai ferri lunedì per la frattura allo scafoide sinistro che l’aveva già costretto alla resa a Brno (ma non alla 8 ore di Suzuka), non correrà questo fine settimana al Red Bull Ring di Spielberg. Come preannunciato nei giorni scorsi, il team Dynavolt Intact GP aveva già messo in “pre-allarme” Danny Kent, il quale sarà il sostituto del pilota tedesco al Gran Premio d’Austria.

Il Campione del Mondo Moto3 2015 di fatto sta diventando un pilota utile per sostituzioni dell’ultim’ora. Concluso il sodalizio con il Kiefer Racing nel pre-gara di Austin, successivamente ha corso con Red Bull KTM Ajo in Moto3 (wild card a Le Mans, sostituto dell’infortunato Niccolò Antonelli al Sachsenring) e con Garage Plus Interwetten nel Mondiale Moto2 al Mugello, rimpiazzando Iker Lecuona.

DK52, che nel frattempo sta proseguendo una serie di trattative per la stagione 2018 (Speed Up?…), tornerà pertanto in sella ad una Suter MMX2 dopo l’esperienza di inizio stagione con il Kiefer Racing (nella foto).

Ringrazio il team Dynavolt Intact GP per questa opportunità“, ha dichiarato il pilota britannico. “Ho lavorato in passato con dei ragazzi attualmente in forza a questa squadra, pertanto speriamo di lavorare bene insieme. Dovrò riabituarmi alla guida di una Moto2 e di una Suter: da quello che ho sentito la moto è cambiata rispetto ad inizio stagione, ma cercherò di fare del mio meglio“.

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy