Moto2 Assen Prove 1 Dominio di Thomas Luthi

Moto2 Assen Prove 1 Dominio di Thomas Luthi

Thomas Luthi, secondo in classifica iridata, comincia con il miglior tempo il weekend di Assen precedendo Nakagami e Oliveira, mentre Morbidelli chiude quinto.

Comincia al meglio il weekend di Thomas Luthi: il pilota del team CarXpert Interwetten si mostra subito competitivo stampando il miglior tempo del primo turno di libere, davanti a Takaaki Nakagami, alla KTM Miguel Oliveira ed alla Suter guidata da Marcel Schrotter, unici due a spezzare il dominio KALEX in top ten. Quinta piazza per il leader iridato Franco Morbidelli, davanti a Lorenzo Baldassarri.

In questa prima sessione di prove libere per la categoria intermedia del Motomondiale si fa vedere fin da subito Thomas Luthi, secondo in classifica iridata a pochi punti dal leader Franco Morbidelli: lo svizzero, autore di un 1:38.492, chiude così al comando davanti al vincitore nel 2016 Takaaki Nakagami ed alla KTM guidata da Miguel Oliveira. Quarta piazza per Marcel Schrotter, davanti all’italiano del team Estrella Galicia 0,0 Marc VDS ed a Lorenzo Baldassarri, mentre compare in top ten proprio negli ultimi secondi Axel Pons, settimo davanti ad Alex Marquez, protagonista di una scivolata alla chicane finale nel corso della sessione, Xavier Simeon ed a Hafizh Syahrin.

Il primo a chiudere fuori dai primi dieci è il trionfatore del Mugello Mattia Pasini, mentre questi sono i piazzamenti degli altri italiani: Luca Marini, rientrante dopo aver saltato il GP catalano per infortunio, è quindicesimo, Francesco Bagnaia chiude in diciassettesima piazza dopo una caduta alla Haarbocht registrata negli ultimi minuti, Simone Corsi (caduto ad inizio turno) è ventiduesimo, Andrea Locatelli è venticinquesimo, Stefano Manzi è ventottesimo.

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy