Jorge Lorenzo e il dono con la foto di Dovi, il web si scatena

Jorge Lorenzo e il dono con la foto di Dovi, il web si scatena

Il maiorchino ospite della municipalità di Lugano, dove risiede.. Ma nei report ufficiali sul libro mostrato dal sindaco c’è l’immagine sbagliata…

di Massimiliano Garavini
Jorge Lorenzo e il sindaco di Lugano, Marco Borradori

Il 10 luglio Jorge Lorenzo ha visitato il Palazzo Civico (municipio) di Lugano, in Svizzera, la città in cui risiede quando non è impegnato nelle trasferte del motomondiale. La visita del portacolori Ducati, prima di partire per il Sachsenring, è stata particolarmente apprezzata dalla municipalità del Canton Ticino; il sindaco, Marco Borradori, ha pubblicato sui profili social personali e istituzionali una foto della stretta di mano con il cinque volte campione del mondo.

OMAGGIO INGONBRANTE– Normale, in occasioni come queste, che avvenga uno “scambio di doni” a testimonianza della reciproca stima. Nello specifico caso Lorenzo ha consegnato a Borradori un volume celebrativo pubblicato da Ducati Corse, relativo alla scorsa stagione; tutto a posto, quindi? Sì, a parte il fatto che nella foto ufficiale, di fianco a un sorridente Lorenzo, il compiaciuto sindaco svizzero mostri la copertina del libro, nella quale però campeggia l’immagine di Andrea Dovizioso. L’ironia della situazione non è sfuggita agli appassionati, che quasi immediatamente sui social network si sono scatenati, generando un pandemonio. Tra sfottò più o meno simpatici, alcuni commenti decisamente negativi. A tal punto che il sindaco di Lugano ha tenuto a precisare: «quello che ho tra le mani è il volume ufficiale della Ducati Corse 2017, che mi è stato regalato con tanto di autografo da Jorge Lorenzo. Visto che l’anno scorso Dovizioso è arrivato secondo nel Motomondiale sulla copertina c’è lui, e non lo spagnolo». Jorge Lorenzo sul suo profilo Twitter ha immediatamente ripreso le parole di Borradori per spegnere tutte le polemiche attorno alla vicenda.

GP Sachsenring: Qui gli orari in pista e in TV

1 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

  1. gyruss - 1 settimana fa

    Simpatico aneddoto, ma si scrive ingoMbrante!!

    Rispondi Mi piace Non mi piace

Recupera Password

accettazione privacy