MotoAmerica Superstock 600: Xavier Zayat nuovo talento di M4 Suzuki

MotoAmerica Superstock 600: Xavier Zayat nuovo talento di M4 Suzuki

Il vincitore dell’AMA Horizon Award 2015 correrà nella classe Superstock 600 della MotoAmerica con il pluri-decorato Team Hammer Inc.

Commenta per primo!

Da sempre il Team Hammer Inc., oggi M4 SportbikeTrackGear.com Suzuki, ha investito sui giovani talenti del motociclismo americano. Piloti come Ben Spies, Jason DiSalvo e Blake Young hanno esordito da ‘Pro’ con la compagine di Chris Ulrich prima di raggiungere invidiabili successi nei campionati AMA Pro Road Racing. Sarà così anche quest’anno con il diciassettenne Xavier Zayat atteso al via, proprio con una Suzuki GSX-R 600 preparata dal Team Hammer Inc., nella classe Superstock 600 integrata nella MotoAmerica Supersport.

Originario di New Windsor, Zayat ha impressionato lo scorso anno nell’ASRA Sportbike conquistando ben quattro vittorie nella 43esima edizione delle WERA Grand National Finals at Barber Motorsports Park proprio in sella ad una Suzuki GSX-R 600 in configurazione Superstock. Questi traguardi sono stati il viatico per guadagnarsi il prestigioso riconoscimento dall’AMA Pro Racing dell’AMA Horizon Award, trofeo riservato al talento non ancora professionista che si è maggiormente distinto in positivo nel corso della stagione.

Zayat, il quale ha successivamente disputato gli ultimi due round della KTM RC 390 Cup (serie monomarca che si disputa nel contesto della MotoAmerica) conquistando la pole position tanto a Laguna Seca quanto al New Jersey Motorsports Park, non vede l’ora di iniziare questa carriera da ‘Pro’ con M4 Suzuki.

Per me è una grandissima opportunità“, ha dichiarato il 17enne residente a New York, legato al Team Hammer Inc. da un contratto biennale a scadenza fine 2017. “Sarà la mia prima stagione in un campionato professionistico e farlo con un team così decorato è davvero il massimo. Ho già lavorato con la squadra in un breve test al Barber Motorsports Park e ho appreso molto: l’intesa con il team è ottima e la GSX-R 600 è una moto che conosco bene, l’ideale per poter debuttare nella MotoAmerica“, ha concluso Xavier Zayat che affiancherà in M4 Suzuki il transalpino Valentin Debise, quest’ultimo iscritto alla classe Supersport.

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy