MotoAmerica Superbike Come cambia il regolamento 2017

MotoAmerica Superbike Come cambia il regolamento 2017

Le specifiche tecniche della MotoAmerica Superbike, su invito Dorna, si avvicinano sempre più al regolamento del World Superbike…

Se il 2015 ha rappresentato “l’anno zero” del motociclismo americano con il passaggio da AMA Pro Road Racing alla MotoAmerica di Wayne Rainey, il 2017 offre l’attesa rivoluzione regolamentare per l’ormai ex-AMA Superbike. Su indicazione Dorna e dando seguito alla strada intrapresa tre anni or sono, la MotoAmerica Superbike si avvicinerà sempre più alle specifiche tecniche del mondiale di categoria.

Da quest’anno nella top class del circus MotoAmerica non si potrà infatti più utilizzare il cosiddetto “American Superbike Kit” in materia di elettronica del 2014, liberatoria concessa nel precedente biennio per consentire alle squadre private di prepararsi al cambio di regolamento. A partire da questa stagione nella MotoAmerica Superbike sarà vietato l’adozione del sistema fly-by-wire (o ride-by-wire che dir si voglia), così come tutte le modifiche alla preparazione del propulsore rispetteranno appieno la regolamentazione vigente FIM.

Discorso analogo per quanto concerne l’utilizzo di una sola moto, mentre è stato permesso alle squadre di poter adottare sospensioni e componentistica acquistata direttamente dai team del mondiale.

Oltre alla Superbike, anche nella MotoAmerica Superstock 1000 ci si è avvicinati sempre più alle specifiche FIM, lasciando alle squadre tuttavia la possibilità di poter equipaggiare le moto con gli stessi serbatoi della top class Superbike.

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy