MotoAmerica Superbike: Claudio Corti correrà negli States con Aprilia?

MotoAmerica Superbike: Claudio Corti correrà negli States con Aprilia?

Claudio Corti destinato a correre in America: per lui vicino l’approdo alla classe Superstock 1000 della MotoAmerica Superbike 2016 in sella ad una Aprilia RSV4 RF del team HSBK Racing

Un pilota italiano alla conquista della (Moto)America. Claudio Corti, trascorsi in MotoGP e World Superbike nonchè primo Campione Europeo Superstock 600 della storia, sembra ormai prossimo ad approdare nella classe Superstock 1000 della MotoAmerica (ex-AMA) Superbike in sella ad una Aprilia RSV4 RF del HSBK Racing, squadra di riferimento della casa di Noale nella categoria.

Tornato occasionalmente in MotoGP lo scorso anno con Forward Racing dopo l’esperienza vissuta nel Mondiale Superbike 2014 con MV Agusta Reparto Corse, il grande protagonista delle classi Stock (titolo 600cc nel 2005, vice-Campione 2006 e 2007 nella FIM Cup) potrebbe ora tentare l’assalto al titolo della MotoAmerica Superstock 1000 ai comandi di una moto già al vertice negli States: con una RSV4 RF di Aprilia HSBK Racing ben figurarono lo scorso anno Sheridan Morais e Danny Eslick, ex-vincitore della 200 miglia di Daytona.

Claudio Corti risulterebbe già nell’entry list provvisoria 2016 prossima ad essere comunicata direttamente da MotoAmerica, nuova denominazione dei campionati AMA Pro Road Racing gestiti dal 2015 dalla società che vede in Wayne Rainey il proprio CEO.

Claudio Corti ha corso qualche gara in MotoGP lo scorso anno con Forward dopo l'esperienza del 2013
Claudio Corti ha corso qualche gara in MotoGP lo scorso anno con Forward dopo l’esperienza del 2013

Per il pilota comasco, classe 1987, si tratterebbe di una sfida completamente inedita con il primo round 2016 in programma il 9-10 aprile prossimi al Circuit of the Americas di Austin (Texas) in concomitanza con la MotoGP.

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy