Toni Elias: “La Suzuki sarebbe pronta per la sfida Mondiale”

Toni Elias: “La Suzuki sarebbe pronta per la sfida Mondiale”

Lo spagnolo ex iridato Moto2 sul possibile ritorno di Hamamatsu nel Mondiale Superbike

Commenta per primo!

Toni Elias tornerà al Mondiale Superbike nel 2018 con la Suzuki ufficiale?

La trionfale stagione nel Motoamerica, con otto vittorie in dodici gare disputate (qui cronaca e risultati del round di Laguna Seca),  e il titolo ormai nel mirino, potrebbe essere il trampolino per il ritorno di Hamamatsu, in forma diretta, nella top class delle derivate dalla serie. “Non so niente riguardo ai nuovi progetti Suzuki” glissa il 34enne catalano intervistato da speedweek.com.  Elias ha vinto l’iride Moto2 nel 2010 ed ha già corso nel  Mondiale Superbike con Aprilia Red Devils nel 2013 e 2014.

Per il momento sto bene nel Motoamerica, è una fase molto felice della mia carriera” racconta Elias. “Il debutto della nuova GSX-R è stato impegnativo, perchè abbiamo avuto qualche problema. Ma abbiamo risolto tutto in fretta, adesso la Gixxer è veloce, stabile, consistente su ogni tipo di tracciato.”  Sull’ipotesi rientro nel Mondiale Toni mantiene la bocca cucita. “La Suzuki adesso ha un potenziale molto alto e sono convinto che potrebbe giocarsela da subito per posizioni molto importanti anche nel Mondiale. Io sono felice, sto bene in America, ho la possibilità di vincere le gare e lottare per il titolo. Il futuro? Chiedete alla Suzuki…” 

 

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy