Superstock Magny Cours Prove 2 Aprilia al top con Roberto Tamburini

Superstock Magny Cours Prove 2 Aprilia al top con Roberto Tamburini

La RSV4 RF di un soffio davanti alla Yamaha YZF-R1 nel venerdi Superstock in Francia. Corsa al titolo incandescente: De Rosa in vantaggio su Mercado

Commenta per primo!

Roberto Tamburini porta la sua Aprilia in cima alla lista dei tempi. Il “Tambu” è riuscito a beffare Lucas Mahias, che ancora patisce ancora i  postumi delle tre vertebre fratturate ad Imola mentre conduceva la Kawasaki SBK del team Pedercini. Il distacco comunque tra i primi tre è veramente minimo: Mahias paga +0”059 e Guarnoni, terzo, è staccato di +0”200.

Dietro di loro Razgatlioglu tiene alta la bandiera turca insieme al suo connazionale Sofuoglu in Supersport, chiudendo quarto a +0”386 da Tamburini. Dalla quinta posizione parte il plotone italiano: De Rosa, Russo, Nocco e Andreozzi riescono a regolare sia Gregg Black, conoscenza del mondiale Endurance e alla guida di una Kawasaki, e il pretendente al titolo Leandro Mercado, che necessita di recuperare sul diretto avversario in classifica, ossia Raffaele De Rosa. Al mattino la Ducati dell’argentino si era fermata per un problema tecnico, poi risolto: ma Leandro ha girato poco ed è in ritardo nella messa a punto.

I primi dieci sono quindi i seguenti: Tamburini, Mahias, Guarnoni, Razgatlioglu , De Rosa, Russo, Nocco, Andreozzi, Black e Mercado

Foto Diego De Col

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy