Superstock 1000 Donington, Gara: Vince Markus Reiterberger

Superstock 1000 Donington, Gara: Vince Markus Reiterberger

Markus Reiterberger domina, torna a vincere e allunga in campionato. Terzo posto per Roberto Tamburini.

di Alessandro Palma

Markus Reiterberger è tornato! Il pilota tedesco ha dominato la gara di Donington Park dall’inizio alla fine e questa rappresenta la sua terza vittoria stagionale dopo quelle di Aragon e Assen. L’alfiere del team alpha Racing-Van Zon-BMW sembra non volersi fermare e ora il vantaggio su Roberto Tamburini, terzo, ammonta a 10 punti. Ancora pochi, si potrebbe dire, ma un Reiterberger così è difficile riprenderlo…

DOMINIO – Il ragazzo di Trostberg ha mantenuto la prima posizione con un ottimo scatto e fin da subito ha staccato i suoi inseguitori a suon di giri veloci, arrivando poi a vincere senza troppi problemi. Una grande prestazione per il tre volte Campione Superbike IDM, che ha così ripetuto quanto fatto ad Assen dopo il mezzo passo falso di Imola, dove era arrivato quinto dopo le difficoltà avute nelle prove. Questa è per “Reiti” la terza vittoria stagionale e la quarta in cinque gare (contando Jerez 2017) e ora i suoi avversari, a cominciare da Tamburini, devono inventarsi qualcosa se vogliono arginarlo.

BATTAGLIA PER IL PODIO – Dietro a Reiterberger, Maximilian Scheib ha occupato la seconda posizione per quasi tutta la contesa. Il pilota cileno ha superato Federico Sandi al secondo giro e da lì è rimasto in seconda posizione senza riuscire a reggere il ritmo di Reiterberger. Verso la fine Tamburini si è rifatto sotto al pilota all’alfiere Aprilia e dopo un leggero errore al Melbourne Hairpin ha tentato un incrocio di traiettorie al tornantino Goddards. Alla fine, però, Scheib ha battuto “Tambu” per soli 18 millesimi e ha così mantenuto la seconda posizione nella classifica della gara.

GLI ALTRI – Giù dal podio, Luca Vitali ha chiuso in quarta posizione dopo aver battagliato con Florian Marino, il quale ha ottenuto il suo terzo quinto posto stagionale dopo Aragon e Assen davanti a un Federico Sandi veloce all’inizio, ma in grande calo nella seconda metà di gara. Settimo posto per Riccardo Russo, che ha preceduto Jan Bühn, Alex Schacht ed Eric Vionnet. 11° e 13° posto per Gabriele Ruiu e Luca Salvadori, mentre Alessandro Delbianco è finito a terra al Melbourne Hairpin dopo un inizio da protagonista.

Cattura

Photo Credit: Philippe Damiens – WSBK Flat Out

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy