Supersport: María Herrera al via con Yamaha MS Racing

Supersport: María Herrera al via con Yamaha MS Racing

Nove anni dopo Paola Cazzola un’altra donna correrà nel Mondiale Supersport: María Herrera passa dalla Supersport 300 alla 600cc col team Yamaha MS Racing.

di Alessandro Palma

Oltre a prendere parte alla neonata FIM MotoE World Cup con l’Ángel Nieto Team, quest’anno María Herrera correrà anche al Mondiale Supersport. La pilota spagnola debutterà nel WorldSSP insieme al team Yamaha MS Racing (con cui ha corso nel Mondiale Supersport 300 lo scorso anno) e sarà la seconda donna a correre in pianta stabile nel campionato dopo Paola Cazzola, al via nel 2010 con la Honda del team Kuja Racing.

Originaria di Toledo, Herrera ha corso nel Mondiale Moto3 dal 2015 al 2017 ottenendo vari piazzamenti a punti e nel 2018 si è unita al team Yamaha MS Racing per partecipare al Mondiale Supersport 300. La 22enne castigliana puntava a lottare per la vittoria, ma i problemi legati al regolamento e alcune noie meccaniche le hanno impedito di andare oltre il tredicesimo posto finale. In ogni caso, le difficoltà avute nel WorldSSP300 non cancellano il talento di Herrera, che in passato si è anche fatta valere nel CEV Moto3 contro piloti come Fabio Quartararo, Marcos Ramírez e Nicolò Bulega.

Herrera non sarà al debutto su una 600cc (lo scorso anno ha preso parte ad alcune gare del CEV RFME Superstock 600), ma la stagione 2019 sarà per lei la prima nel Mondiale Supersport. Comunque, la spagnola dovrà saltare il round di Donington Park in programma dal 5 al 7 luglio, poiché in quello stesso weekend correrà nella MotoE al Sachsenring.

 

Photo Credit: Speed Photo Sport

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy