Superbike Team Grillini taglia Hook e riprende Morais

Superbike Team Grillini taglia Hook e riprende Morais

Continua il valzer di piloti nel Mondiale: il team Grillini rimanda a casa l’australiano Josh Hook e riprende il sudafricano Sheridan Morais

Commenta per primo!

Cambio in corsa al Team Grillini Kawasaki: dal prossimo round Mondiale di Donington (GB), in programma sabato 28 e domenica 29 maggio, il sudafricano Sheridan Morais sostituirà l’australiano Josh Hook.

Il taglio di Hook è stato deciso per motivi tecnici. “Lo abbiamo preso perchè convinti del suo potenziale, e anche perchè Dorna spingeva per portare un australiano in pianta stabile nel Mondiale” chiarisce Andrea Grillini. “L’nfortunio nei test di Phillip Island ha indirizzato male la stagione e il rendimento, nel complesso, non è stato quello che ci attendevamo. Con Morais, un pilota che conosciamo bene,  siamo convinti di poter compiere un deciso salto in avanti.”

Morais, 31 anni, con Grillini ha disputato l’intera stagione 2014 totalizzando 24 punti e concludendo al sesto posto tra le Superbike della sottocategoria EVO, poi cancellata. Ha cominciato il 2016 nel MotoAmerica (categoria Superstock)  guidando la Yamaha R1 del team Rabid Transit, che ha dato il nulla osta per il ritorno nel Mondiale e continuerà a farlo correre in alcuni eventi del calendario Usa.

 

 

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy