Superbike Prove Libere 3 Chaz Davies, che passo! Ducati in forma

Superbike Prove Libere 3 Chaz Davies, che passo! Ducati in forma

Superbike Prove Libere 3 Chaz Davies, che passo! Ducati in formissima Brutta caduta di Stefan Bradl alla Piratella, pilota OK

Cielo terso, temperatura quasi estiva, un gran pubblico in fila agli ingressi: Imola si prepara a vivere una grande giornata di emozioni con l’attesissimo confronto Ducati contro Kawasaki che animerà la prima sfida del quinto round. Di primo mattino (inizio alle 08:45) l’ultima rifinitura prima della Superpole (ore 10:30) con la terza sessione di prove da 25 minuti.

Chaz Davies ha accelerato ulteriormente il ritmo scendendo fino a 1’46″158, un decimo sotto il primato del venerdi. Non solo: il ducatista ha compiuto una mezza simulazione di gara, andando in crescendo: primi passaggi sul 1’47” e poi a scendere fino al giro veloce proprio all’ultimo tentativo prima dell’esposizione della bandiera rossa per la brutta caduta di Stefan Bradl alla Piratella. La CBR-RR si è molto danneggiata nell’impatto contro il muretto ed è stato necessario rimuoverla perchè si era fermata in un punto assai pericoloso. Nessuna conseguenza per il tedesco. A terra anche l’altra CBR-RR di Nicky Hayden, in uscita dalla Variante Bassa, anche in questo caso nessun problema per il pilota.

La sessione è poi ripartita per il completamento dei 3’51” che mancavano, senza sussulti. Il tema di giornata è chiaro: Davies-Ducati hanno 2-3 decimi di vantaggio sulla coppia Kawasaki, adesso l’unico dubbio è legato al rendimento delle gomme:  Imola non è molto stressante e anche nel 2016 Chaz tirò dall’inizio alla fine senza problemi, centrando la doppietta. Rea ha chiuso la sessione con 1’46″755 precedendo Tom Sykes, 1’46″811. Quarto (come venerdi) Marco Melandri 1’46″849.

Gli altri navigano ad anni luce di distanza. Leon Camier con la MV Agusta ha fatto il quinto tempo ma ha 1″606 di ritardo dalla vetta, sesto è Eugene Laverty a 1″926 davanti a van der Mark che alla fine si è fermato con la Yamaha fumante. Non ingrana il week end di Lorenzo Savadori 15° davanti a Russo e De Rosa. 19° tempo Badovini davanti a De Angelis.

Foto: Marco Lanfranchi

Superbike, se la conosci ti innamori

Superbike Imola Prove venerdi Chaz Davies davanti a Jonathan Rea

Superbike Imola Prove 1 Rea detta subito legge

Superbike Imola Ecco com’è il casco speciale di Melandri

Video Ecco come Jonathan Rea ha costruito la doppietta di Assen

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy