Superbike Misano: Jonathan Rea “Voglio chiudere i conti”

Superbike Misano: Jonathan Rea “Voglio chiudere i conti”

Il Cannibale ha già vinto quattro volte al MWC. Riparte da +75 punti su Chaz Davies con l’idea di chiudere il Mondiale prima della sosta

di Redazione Corsedimoto
Jonathan Rea

Jonathan Rea ha fretta di chiudere in cassaforte il quarto Mondiale di fila. Sbarca a Misano con 75 punti di vantaggio su Chaz Davies, cioè tre manche sulle dieci che restano,  e il progetto  è andare in vacanza con i giochi già fatti. Su questo tracciato ha già vinto quattro volte, battezzando il primo successo della serie nel Mondiale nell’ormai lontano 2009, quando era in Honda. Adesso Rea (nella foto con il capo tecnico Pere Riba) è a quota 62 trionfi e con altri due anni di contratto con Kawasaki davanti, la marcia trionfale è destinata a proseguire. Dopo Misano la Superbike starà ferma oltre due mesi, fino al 15-16 settembre per la tappa di Portimao (Portogallo).

Misano è una delle mie gare preferite della stagione” commenta Jonathan Rea. “Sono molto carico, voglio andare in tutta serenità. Il circuito è piuttosto semplice e ha un mix di tutto. Anche se è piatto, è una bella sfida trovare un compromesso con il set up, quindi lavoreremo duro venerdì per assicurarci di essere competitivi. È importante rafforzare la nostra posizione nel campionato. Il nostro obiettivo è continuare a lavorare come abbiamo fatto nelle gare precedenti e massimizzare il nostro potenziale”. 

 Misano Superbike: I biglietti e le offerte qui

Superbike: Indovina chi vince a Misano, il concorso a premi

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy