Superbike Malesia Warm up Tom Sykes pronto per il bis

Superbike Malesia Warm up Tom Sykes pronto per il bis

Nessun cambiamento a Sepang: il britannico Kawasaki domina il warm up e prepara la doppietta. Incognita meteo

Niente di nuovo sotto il sole (31°C di primo mattino) della Malesia: Tom Sykes domina anche il warm, 2’04″306, e punta alla doppietta dopo aver dominato l’anticipo del sabato dando una bella paga al compagno Jonathan Rea.

Con la scelta di gomma praticamente obbligata e le stesse condizioni ambientali non si vede chi potrebbe attaccare la supremazia di Tom il Matto. L’unica variabiale potrebbe essere il meteo che annuncia i soliti temporali pomeridiani a partire dalle 13.30 locali. La gara è alle 16 (le 10 in Italia).

Con l’altra Kawasaki Jonathan Rea ha chiuso il riscaldamento in quinta posizione, a oltre un secondo da Sykes. Un pò meglio la Ducati di Chaz Davies, terzo tempo a 739 millesimi. Il gallese precede Markus Reiterberger che sabato è stato fermato sul più bello (era quarto in rimonta) dall’improvviso spegnimento della BMW. “In parco chiuso si è riaccesa regolarmente” ha spiegato il direttore tecnico di Althea Racing, Moreno Coppola “e non siamo riusciti ad individuare di cosa si sia trattato esattamente. Abbiamo visto dall’acquisizione che una serie di sensori sono andati in allarme, e per precauzione abbiamo sostituito gran parte dell’impianto elettrico.

Nel warm up è andato forte Nicky Hayden che in gara 2 monterà la gomma posteriore B, al pari di tutti gli altri protagonisti. Sabato l’azzardo della più soffice non ha pagato, l’americano è arrivato ottavo praticamente sulle tele. Abbonato alla sesta posizione Davide Giugliano, a 1″1 da Sykes  e a 4 decimi da Davies.

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy