Superbike Donington Warm Up Attenti a Jonathan Rea

Superbike Donington Warm Up Attenti a Jonathan Rea

Il campione del Mondo velocissimo nel warm up, più di Tom Sykes che alle 16 partirà per conquistare l’ottava vittoria consecutiva a Donington. Ducati riscossa?

Commenta per primo!

Nel warm up di Donington Jonathan Rea è stato il più veloce, unico a scendere sotto il muro di 1’28”. Con un perentorio 1’27″904 il campione del Mondo avverte il compagno Tom Sykes: non sarà un gioco da ragazzi conquistare l’ottava vittoria su questo tracciato.

Anche in gara 1 Rea è stato più rapido di Sykes sul giro veloce, 1’27″988 contro 1’28″215 del vincitore. Questo lascia pensare che senza i problemi al cambio e i cinque fuoripista Jonathan avrebbe potuto impegnare severamente Tom il Matto, o magari batterlo. Basterà aspettare le 16 italiane per sciogliere il dubbio.

Alle spalle delle Kawasaki anche nei quindici minuti di riscaldamento ci sono le Ducati di Chaz Davies e Davide Giugliano. Qui la Panigale sembra assai competitiva ma chissà se  basterà per ribaltare il pronostico. La pressione è tutta sulle spalle del 29enne gallese che con la doppia caduta e lo zero di sabato ha compromesso la classifica del Mondiale: adesso sono 58 i punti di vantaggio di Rea, e anche Tom Sykes a -61 punti dalla vetta adesso è pericolosamente vicino.

Per tutti gli altri il podio resta in sogno in questa Superbike dominata da due marche soltanto. Nicky Hayden comunque ha il quinto tempo davanti all’ottima MV Agusta di Leon Camier e all’Aprilia di Lorenzo Savadori.

Meteo: per l’orario della gara 2  (le 15 locali, 16 in Italia) previsto cielo quasi sereno, temperatura 16°C, cioè le stesse identiche condizioni di 24 ore prima.

Foto Diego de Col

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy