Superbike 2019: Chi affiancherà Leon Camier in Honda?

Superbike 2019: Chi affiancherà Leon Camier in Honda?

Dopo gli alti e bassi della prima metà di stagione Honda pensa già al 2019. Leon Camier resta (due anni di contratto) ma chi vedremo al suo fianco?

di Alessandro Palma

Dopo gli ottimi risultati ottenuti a Phillip Island e Buriram con Leon Camier (sempre nella top 7 e quarto in Gara 1 in Thailandia), il team Red Bull Honda sperava sicuramente in una stagione da protagonista.

L’infortunio patito dal pilota britannico al Motorland Aragon, con conseguente stop durato fino a Donington, ha però complicato la vita alla compagine olandese costringendola anche a ripiegare sul solo Jake Gagne, i cui migliori risultati sono quattro dodicesimi posti. Se Camier resterà nel team anche nel 2019, dato che ha due anni di contratto, il destino del 24enne californiano rimane incerto.

A Brno abbiamo parlato con l’ex-pilota e attuale team manager Red Bull Honda Kervin Bos, che ha comunque speso buone parole per Gagne: “Siamo contenti del lavoro fatto con Jake. Questo è il suo primo anno di Mondiale e quindi ci sta che fatichi ad emergere, però lavoriamo molto bene con lui e la speranza è che possa crescere nelle prossime gare. Per il 2019 abbiamo una nostra ‘lista dei desideri’, ma potremmo anche continuare con lui.

E chi c’è in questa “lista dei desideri”? Ecco la risposta di Bos: “Non posso ancora fare nomi, ma stiamo trattando con vari piloti della Superbike. Le difficoltà avute lo scorso anno da Stefan Bradl hanno confermato quanto sia rischioso approdare qui dalla MotoGP. Per questra ragione, preferiamo puntare su piloti che corrono già in Superbike.

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy