Sylvain Guintoli: “Risultati importanti per il campionato”

Sylvain Guintoli: “Risultati importanti per il campionato”

Un podio ed un sesto posto ad Assen per Guintoli

Commenta per primo!

Nonostante una seconda manche conclusa soltanto al sesto posto, Sylvain Guintoli lascia Assen confermandosi quale leader del Mondiale Superbike 2013, incrementando di qualche punticino il proprio vantaggio, ora di 28 lunghezze a scapito del trio formato da Eugene Laverty, Tom Sykes e Chaz Davies. Due piazzamenti importanti per il pilota ufficiale Aprilia, già con il pensiero rivolto a Monza ed al prosieguo di una stagione fin qui decisamente positiva.

Pensando al campionato è stato un weekend importante“, afferma Sylvain Guintoli. “Nonostante il finale di Gara 2 ho conservato la testa della classifica e sono riuscito ad incrementare il mio vantaggio. Nella prima manche mi sono divertito nel duello con Rea, è stato bravo e alla fine è riuscito a prevalere nella bagarre per il secondo posto.

In Gara 2 non avevo lo stesso ritmo, inoltre Laverty e Sykes erano inavvicinabili. Non è andata benissimo, ma ho raccolto un sesto posto prezioso che mi consente di conservare la leadership in campionato con qualche punto in più rispetto ad Aragon.

Adesso c’è Monza, una pista tradizionalmente favorevole alla Aprilia, spero di far bene e conquistare due ottimi piazzamenti sempre pensando al campionato“.

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy