Superbike: Tom Sykes “Mai così veloci a Phillip Island”

Superbike: Tom Sykes “Mai così veloci a Phillip Island”

Pista “ostica” per la ZX-10R, ma subito al comando

Commenta per primo!

Lo scorso anno si era infortunato alla vigilia dell’esordio in gara, ma questa volta al Phillip Island Grand Prix Circuit, tracciato storicamente “ostico” alle peculiarità della Kawasaki Ninja ZX-10R, il Campione del Mondo in carica Tom Sykes è partito alla grandissima staccato il miglior riferimento cronometrico nella due-giorni di test pre-evento. In 1’30″239 “The Grinner” ha avvicinato di soli 5/1000 la pole 2013 di Carlos Checa, trovando soprattutto spunti interessanti per quanto concerne il passo gara. “Sono soddisfatto per i responsi di questa due giorni di test“, afferma Tom Sykes. “Abbiamo percorso tanti giri per trovare conferma alle novità apportate per la stagione 2014, confermandoci costantemente tra i più veloci in pista e, soprattutto, più costanti in termini di rendimento sul passo gara. Phillip Island per noi è sempre stata una pista “ostica”, ma questa volta siamo già a buon punto con il ritmo-gara giusto per puntare in alto. Trovato il passo, adesso ci resta soltanto da trovare quel qualcosa in più per quanto concerne la prestazione pura. Ci proveremo a partire da venerdì, ma per il momento posso soltanto ritenermi soddisfatto“.

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy