Superbike: Test Jerez, conferma di Giugliano nel Day 2

Superbike: Test Jerez, conferma di Giugliano nel Day 2

Sotto la pole record 2013 con la Panigale

Commenta per primo!

Autore ieri del miglior riferimento cronometrico in 1’41″056, Davide Giugliano si è riconfermato oggi al comando della graduatoria dei tempi nella seconda giornata di Test riservati a 5 squadre (Aprilia, Ducati, Kawasaki, Pata Honda, Crescent Suzuki) del Mondiale Superbike a Jerez de la Frontera. In sella alla Ducati 1199 Panigale R ufficialmente schierata dal Ducati Superbike Team l’ex Campione Superstock 1000 FIM Cup ha viaggiato sotto la Superpole 2013 di Eugene Laverty (Aprilia, 1’40″620) vantando un miglior riferimento cronometrico in 1’40″166. La Ducati si ritrova così nuovamente in cima al monitor dei tempi in Andalusia lasciando a poco più di 1/10 un ottimo Loris Baz (Kawasaki, 1’40″283), mentre manca all’appello il Campione del Mondo in carica Tom Sykes che ha girato senza transponder ufficiali, ma con riferimenti sull’1’40” basso. Oltre a Giugliano e Baz, sotto l’1’41” hanno viaggiato anche Jonathan Rea (con la Honda CBR 1000RR Fireblade SP di Pata Honda, 1’40″731) e l’altra Ducati ufficiale di Chaz Davies, autore di un best lap personale in 1’40″745. Loris Baz Prove di affinamento della messa a punto per i due piloti Aprilia: 60 giri per il capoclassifica di campionato Sylvain Guintoli (1’41″192), 65 per Marco Melandri (1’41″201), rispettivcamente quinto e sesto nella graduatoria dei tempi a precedere Eugene Laverty (addirittura 78 giri completati con la Suzuki GSX-R 1000 del team Crescent condotta alla vittoria in Gara 1 a Phillip Island, 1’41″377), Leon Haslam (1’41″453) e Alex Lowes (1’42″123). Regolarmente in pista anche David Salom con la Kawasaki “EVO” schierata da Provec Racing, il collaudatore ufficiale Ducati Corse per il progetto 1199 Panigale Superbike Matteo Baiocco e le due 1199 del 3C-Racing Team dell’IDM Superbike condotte da Max Neukirchner e Xavi Forés, entrambi in grado di fermare i cronometri su tempi “da Mondiale”. Marco Melandri I test della Superbike si concluderanno nella giornata di domani ad una settimana dal secondo appuntamento stagionale in programma dall’11 al 13 aprile prossimi al Motorland Aragón di Alcañiz. eni FIM Superbike World Championship 2014 Test Jerez, Classifica 2° Giorno 01- Davide Giugliano – Ducati Superbike Team – Ducati 1199 Panigale R – 1’40.166 02- Loris Baz – Kawasaki Racing Team – Kawasaki ZX-10R – 1’40.283 03- Jonathan Rea – Pata Honda World Superbike – Honda CBR 1000RR SP – 1’40.731 04- Chaz Davies – Ducati Superbike Team – Ducati 1199 Panigale R – 1’40.745 05- Sylvain Guintoli – Aprilia Racing Team – Aprilia RSV4 Factory – 1’41.192 06- Marco Melandri – Aprilia Racing Team – Aprilia RSV4 Factory – 1’41.201 07- Eugene Laverty – Voltcom Crescent Suzuki – Suzuki GSX-R 1000 – 1’41.377 08- Leon Haslam – Pata Honda World Superbike Team – Honda CBR 1000RR SP – 1’41.453 09- Alex Lowes – Voltcom Crescent Suzuki – Suzuki GSX-R 1000 – 1’42.123 10- David Salom – Kawasaki Racing Team – Kawasaki ZX-10R – 1’44.181 (EVO) Foto: Circuito de Jerez

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy