Superbike: Superpole a Phillip Island cancellata, pole a Sykes

Superbike: Superpole a Phillip Island cancellata, pole a Sykes

Tragico incidente in una gara di contorno in Australia

di Redazione Corsedimoto

A seguito del fatale incidente nella gara riservata all’Australian Supersport/Superstock 600, la Superpole del round inaugurale del Mondiale Superbike 2012 a Phillip Island è stata cancellata. Con la mancata disputa della sessione, sono stati presi in esame i riferimenti cronometrici conseguiti nel doppio-turno di qualifiche ufficiali con Tom Sykes in pole position (terza in carriera dopo Imola 2010 e Misano 2011) in sella alla propria Kawasaki, affiancato in prima fila da Max Biaggi, Carlos Checa e Jakub Smrz.

Purtroppo la notizia del giorno è il drammatico incidente nella gara disputatasi pochi minuti prima dell’inizio della Superpole, con il 17enne Oscar McIntyre che ha perso la vita, colpito accidentamente da un pilota che stava sopraggiungendo nei pressi della curva 2 dopo un’escursione fuori pista.

Le autorità locali stanno effettuando tutti i rilevamenti del caso nel punto dell’accaduto, con altri due piloti coinvolti nell’incidente al centro medico.

Superbike World Championship 2012
La Griglia di Partenza delle 2 gare di Phillip Island

01- Tom Sykes – Kawasaki Racing Team – Kawasaki ZX-10R
02- Max Biaggi – Aprilia Racing Team – Aprilia RSV4 Factory
03- Carlos Checa – Althea Racing – Ducati 1198
04- Jakub Smrz – Team Effenbert Liberty Racing – Ducati 1198
05- Sylvain Guintoli – Team Effenbert Liberty Racing – Ducati 1198
06- Leon Camier – Crescent Fixi Suzuki – Suzuki GSX-R 1000
07- Niccolò Canepa – Red Devils Roma – Ducati 1198
08- Jonathan Rea – Honda World Superbike Team – Honda CBR 1000RR
09- Maxime Berger – Team Effenbert Liberty Racing – Ducati 1198
10- Michel Fabrizio – BMW Motorrad Italia GoldBet – BMW S1000RR
11- Eugene Laverty – Aprilia Racing Team – Aprilia RSV4 Factory
12- Leon Haslam – BMW Motorrad Motorsport – BMW S1000RR
13- Marco Melandri – BMW Motorrad Motorsport – BMW S1000RR
14- Davide Giugliano – Althea Racing – Ducati 1198
15- Chaz Davies – ParkinGO MTC Racing – Aprilia RSV4 Factory *
16- Joan Lascorz – Kawasaki Racing Team – Kawasaki ZX-10R
17- Hiroshi Aoyama – Honda World Superbike Team – Honda CBR 1000RR
18- Bryan Staring – Team Pedercini – Kawasaki ZX-10R
19- David Salom – Team Pedercini – Kawasaki ZX-10R
20- Ayrton Badovini – BMW Motorrad Italia GoldBet – BMW S1000RR
21- Lorenzo Zanetti – PATA Racing Team – Ducati 1198
22- Joshua Brookes – Crescent Fixi Suzuki – Suzuki GSX-R 1000
23- Mark Aitchison – Grillini Progea Superbike Team – BMW S1000RR
24- Raffaele De Rosa – Team Pro Ride Real Game – Honda CBR 1000RR
25- David Johnson – Rossair AEP Racing – BMW S1000RR

* Non prenderà parte alle due gare (frattura polso sinistro)

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy