Superbike: Randy De Puniet con Crescent Suzuki per il 2015

Superbike: Randy De Puniet con Crescent Suzuki per il 2015

Accordo raggiunto tra RDP e Suzuki per il WSB

Commenta per primo!

Ci sarà un protagonista in più al via del Mondiale Superbike 2015. Randy De Puniet, conosciuto per i suoi trascorsi in MotoGP con Kawasaki (2006-2007), LCR Honda (2008-2010), Pramac Ducati (2011) e ART Aspar (2012-2013) oltre che per una lunga militanza di successo tra le 250cc, correrà nel Mondiale Superbike 2015 con la seconda GSX-R 1000 del team Crescent Suzuki accanto al riconfermato Alex Lowes in sostituzione di Eugene Laverty, a sua volta diretto in MotoGP con il team Aspar. Legato alla casa di Hamamatsu dal 2013 in qualità di tester del prototipo GSX-RR MotoGP, nella stagione 2015 RDP si alternerà tra il Mondiale Superbike con Voltcom Crescent Suzuki, Test con la Suzuki GSX-RR MotoGP (in particolare con gli pneumatici Michelin per il 2016) e, con ogni probabilità, affronterà nuovamente con Yoshimura Suzuki la 8 ore di Suzuka dopo il 2° posto conseguito quest’anno all’esordio in equipaggio con Takuya Tsuda e Josh Waters. “Sono felice di questo accordo con il team Crescent Suzuki: il mio obiettivo è sempre stato quello di tornare a correre per la stagione 2015“, ha ammesso l’esperto pilota transalpino. “Trascorrere un anno a far test è una buona cosa, ma ovviamente volevo correre! Quest’anno l’ho fatto a Suzuka e mi sono divertito molto, così come spero sarà anche nel Mondiale Superbike. Correre nel WSB con Suzuki è il massimo, la mia priorità era restare legato a questo marchio dove mi trovo come in una famiglia. Non sarà facile perchè dovrò confrontarmi in un campionato nuovo, con gomme, moto e squadra tutte da scoprire, ma sono pronto e fiducioso: il team Crescent ha una grande esperienza, sono convinto saremo pronti per l’esordio in gara a Phillip Island“.

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy