Superbike: “prima” sfortunata per Liberty Racing

Superbike: “prima” sfortunata per Liberty Racing

Circostanze sfavorevoli ed errori hanno limitato i piloti in gara

E’ andato tutto bene, almeno fino all’inizio di Gara 1, per il team Liberty Racing nel primo fine settimana della stagione 2011 sul circuito di Phillip Island. I due piloti del debuttante team con base in Repubblica Ceca avevano infatti ottenuto un promettente piazzamento nel warm-up della domenica mattina, con Jakub Smrz che ha concluso in terza posizione immediatamente alle spalle del compagno di squadra Sylvain Guintoli. Il cambiamento delle condizioni di pista, che si è andata lentamente asciugando durante il corso della mattinata, hanno reso però vane le scelte di set-up e di pneumatici della squadra boema. Nonostante questo, i presupposti per una gara di alto livello c’erano tutti. Al contrario invece, i due piloti non hanno rispettato le attese, raccogliendo come miglior risultato il settimo posto di Jakub Smrz in gara uno, ottenuto grazie ad una buona prestazione limitata però da una cattiva partenza, ripetuta ahilui anche nella manche seguente (terminata in undicesima posizione). Per Sylvan Guintoli invece, la domenica di gara è terminata anzitempo a causa di una scivolata di cui è stato vittima nella prima corsa, mentre navigava in decima posizione a causa di un non felice scatto al via. Dopo attente visite effettuate presso l’ospedale di Melbourne, si è preferito lasciare ad un riposo precauzionale l’esperto pilota transalpino. Chiuso il capitolo Phillip Island, la prossima tappa di Donington Park rappresenterà per la squadra satellite di Borgo Panigale un’occasione per poter risalire la china e poter dimostrare appieno tutto il potenziale dei piloti a disposizione. Servizio Fotografico: Diego De Col

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy