Superbike Portimao Prove Libere 1: Smrz a sorpresa

Superbike Portimao Prove Libere 1: Smrz a sorpresa

Haga veloce sin da subito, Spies solo settimo

Commenta per primo!

Con cinquanta punti ancora da assegnare nelle due gare di domenica, prima che venga ufficialmente decretato il vincitore della stagione 2009 del mondiale Superbike, nessuno bada a perdere tempo sul tracciato di Portimao, così che l’impegno di piloti e team è massimo sin dalla prima sessione di prove libere. Non si era mai visto infatti un Noriyuki Haga così carico sin dalla prima discesa in pista del weekend, dato che il giapponese nel primo turno era sempre defilato, per poi riapparire al massimo della condizione nei momenti topici.

Il giapponese di casa Ducati Xerox ha incominciato l’ora a disposizione cercando sempre il riferimento migliore, quasi a voler mettere in chiaro i rapporti di forza con il resto del roster Superbike e, soprattutto, con l’amico/rivale Ben Spies. Dopo continui cambi di leadership tra i due, intramezzati da qualche acuto di Shane Byrne con la Ducati Sterilgarda, a cinque minuti del termine a fare la voce grossa è il ceco Jakub Smrz con la 1198 RS del team Guandalini, che con un crono di 1’44.855, ottiene la prima posizione al termine della sessione.

Noriyuki Haga conclude al secondo posto mentre Ben Spies, che sul finale navigava saldamente in terza posizione, viene scavalcato prima da un sorprendente Yukio Kagayama con la Suzuki Alstare (alla sua ultima gara in World Superbike), poi a seguire da un Broc Parkes con la Kawasaki ufficiale in cerca di un risultato maiuscolo per ambire ad una sella in questa categoria per la prossima stagione, dallo spagnolo Carlos Checa con la Honda Ten Kate e dal britannico Leon Haslam della squadra Stiggy Motorsport.

L’americano di casa Yamaha ufficiale si ritrova così in un batter d’occhio in settima posizione, in mezzo ad un plotone di nove piloti racchiusi in tre decimi e mezzo, davanti a Michel Fabrizio con l’altra Ducati Ufficiale e il britannico Jonathan Rea con la seconda Honda Ten Kate, avversari scomodi per questo finale di stagione.

Brutto l’esordio nella competizione per il nuovo acquisto Suzuki Alstare Sylvain Guintoli, solamente ventiduesimo e staccato di 2.2 secondi dalla vetta. A discolpa del transalpino c’è la novità del tracciato di Portimao e l’operazione a cui è stato sottoposto in settimana.

HANNspree Superbike World Championship 2009
Portimao, Classifica Prove Libere 1

01- Jakub Smrz – Guandalini Racing – Ducati 1198 RS – 1’44.855
02- Noriyuki Haga – Ducati Xerox Team – Ducati 1198 F09 – + 0.079
03- Yukio Kagayama – Team Suzuki Alstare – Suzuki GSX-R 1000 K9 – + 0.121
04- Broc Parkes – Kawasaki World Superbike Racing Team – Kawasaki ZX 10R – + 0.151
05- Leon Haslam – Stiggy Racing Honda – Honda CBR 1000RR – + 0.223
06- Carlos Checa – HANNspree Ten Kate Honda – Honda CBR 1000RR – + 0.246
07- Ben Spies – Yamaha World Superbike Team – Yamaha YZF R1 – + 0.263
08- Michel Fabrizio – Ducati Xerox Team – Ducati 1198 F09 – + 0.310
09- Jonathan Rea – HANNspree Ten Kate Honda – Honda CBR 1000RR – + 0.343
10- Fonsi Nieto – DFX Corse – Ducati 1198 RS – + 0.545
11- Shane Byrne – Team Sterilgarda – Ducati 1198 RS – + 0.620
12- Troy Corser – BMW Motorrad Motorsport – BMW S1000RR – + 0.805
13- Max Biaggi – Aprilia Racing – Aprilia RSV4 Factory – + 0.914
14- Ryuichi Kiyonari – Ten Kate Honda Racing – Honda CBR 1000RR – + 0.941
15- Matthieu Lagrive – Honda Althea Racing – Honda CBR 1000RR – + 1.139
16- Tom Sykes – Yamaha World Superbike Team – Yamaha YZF R1 – + 1.316
17- Leon Camier – Aprilia Racing – Aprilia RSV4 Factory – + 1.328
18- Luca Scassa – Team Pedercini – Kawasaki ZX 10R – + 1.496
19- Makoto Tamada – Kawasaki World Superbike Racing Team – Kawasaki ZX 10R – + 1.637
20- Ruben Xaus – BMW Motorrad Motorsport – BMW S1000RR – + 1.778
21- David Salom – Team Pedercini – Kawasaki ZX 10R – + 2.225
22- Sylvain Guintoli – Team Suzuki Alstare – Suzuki GSX-R 1000 K9 — + 2.277
23- Matteo Baiocco – Guandalini Racing – Ducati 1198 RS – + 2.402
24- Vittorio Iannuzzo – Squadra Corse Italia – Honda CBR 1000RR – + 2.842
25- David Checa – Yamaha France GMT94 Ipone – Yamaha YZF R1 – + 3.035
26- Roland Resch – TKR Suzuki Switzerland – Suzuki GSX-R 1000 K9 – + 4.639

Valerio Piccini

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy