Superbike Misano: Jonathan Rea “Finalmente la vittoria”

Superbike Misano: Jonathan Rea “Finalmente la vittoria”

Le sensazioni di Rea dopo la prima vittoria nel Mondiale

Commenta per primo!

Quest’anno Jonathan Rea risultava un debuttante “particolare” nella Superbike, dato che nella stessa classe ha corso nel campionato britannico e alla 8 ore di Suzuka. Tuttavia, al di là dell’esperienza di Portimao dello scorso anno, per Johnny questa è la prima vera stagione nel WSBK, e all’ottavo round è arrivata la prima vittoria in Gara 2 a Misano Adriatico anche se, per sua stessa ammissione, si augurava di riuscirci in un tempo minore.

Devo innanzitutto ringraziare la squadra, perchè alcune scelte come il cambio delle sospensioni e alcune soluzioni tecniche sono state prese da loro e si sono rivelate azzeccate“, afferma Johnny. “Vincere per la prima volta in un campionato è sempre bello, anche se c’è voluto un pò di tempo. Nella prima parte di stagione non eravamo veloci, ma abbiamo risolto i problemi e adesso siamo competitivi. Siamo riusciti infatti a lottare con i piloti Ducati che stanno lottando per il campionato: adesso per noi inizia una nuova stagione, anche perchè settimana prossima c’è Donington…“.

Parlando più nello specifico della seconda manche, il pilota Honda Ten Kate si è divertito nel lottare con Fabrizio e Haga, anche se avrebbe volentieri preferito una gara in solitaria.

La corsa è stata bellissima, il duello con i piloti Ducati è stato molto acceso. All’ultimo giro son riuscito a passar Fabrizio e a resistere in testa: mi aspettavo un ritmo più veloce, avrei preferito correre con più tranquillità“.

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy