Superbike: Michel Fabrizio soddisfatto dei test di Aragon

Superbike: Michel Fabrizio soddisfatto dei test di Aragon

Veloce al secondo test con il team Suzuki Alstare

Commenta per primo!

Cresce il feeling di Michel Fabrizio con la Suzuki GSX-R 1000 del team Alstare. Al secondo test con la quattro cilindri che ha sfiorato la conquista del titolo mondiale il pilota romano, reduce da un triennio trascorso con Ducati, è riuscito ad ottenere buoni tempi al Motorland Aragon viaggiando sul ritmo dell’1’59” basso.

L’obiettivo per Fabrizio e di tutto il team Suzuki Alstare è stato quello di trovare un buon bilanciamento generale in attesa dei prossimi test invernali: sentendo le sue parole, missione compiuta.

Dopo il test a Magny Cours è stato bello tornare in sella e proseguire il lavoro iniziato in Francia“, spiega Michel Fabrizio. “Ad Aragon abbiamo speso la maggior parte del tempo a lavorare con la moto e cercare di trovare il miglior feeling possibile in sella. Dopo anni con una bicilindrica c’è bisogno di tanto lavoro di adattamento, perchè le caratteristiche sono ben diverse. Al termine dei tre giorni mi sono sentito sempre più a mio agio e ho potuto migliorare costantemente la fiducia in sella.

Non siamo andati alla ricerca del tempo sul giro, nè tantomeno ho spinto al massimo: l’obiettivo è stato quello di trovare un ritmo costante giro dopo giro. Il conoscere già diversi meccanici per la mia precedente esperienza in squadra mi ha aiutato molto, ha reso il lavoro più facile ed i progressi più rapidi: non mi aspettavo di trovare subito questo feeling, è sicuramente un buon segno.

Nei test non ci sono stati grossi problemi e sono abbastanza soddisfatto per come è andata. Adesso penso già ai prossimi test per conoscere meglio la moto e migliorare il bilanciamento e la messa a punto generale“.

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy