Superbike: Mat Mladin “Non ci sarà il mio ritorno alle gare”

Superbike: Mat Mladin “Non ci sarà il mio ritorno alle gare”

Lo comunica ufficialmente il pilota australiano

Commenta per primo!

La “telenovela” di un possibile ritorno di Mat Mladin alle gare, pochi mesi dopo l’annuncio del proprio ritiro dalle competizione, termina qui. Con un messaggio sul proprio account di Twitter, il sette volte campione AMA/American Superbike ha chiarito la propria posizione, giusto due settimane dopo aver svelato di aver ricevuto delle offerte per correre nel mondiale Superbike.

Non ci sarà un ritorno di MM (Mat Mladin, ndr) per correre nel World SBK“, ha scritto il pilota australiano, che era stato indicato come possibile pilota del progetto Reitwagen Motorsport, squadra “satellite” di BMW Motorrad Motorsport, che alla fine ha scelto Andrew Pitt.

A quanto risulta non è stata l’unica offerta pervenuta a Mladin, ma evidentemente non abbastanza “interessante” per portarlo ad un ritorno in pista.

Per chiudere, lo stesso campione 2009 dell’American Superbike ha poi voluto scherzare e… polemizzare allo stesso tempo con il DMG, Daytona Motorsports Group, società organizzatrice dei campionati AMA con cui è scontro aperto da due anni a questa parte.

“Please take me back DMG (obi wan), you are my only hope ;-)”. Diciamo che non ha bisogno di alcuna traduzione…

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy