Superbike Magny Cours Prove 2: Giugliano davanti a tutti

Superbike Magny Cours Prove 2: Giugliano davanti a tutti

Suo il miglior tempo nella seconda sessione di prove

Commenta per primo!

La sfida per il titolo mondiale tra Tom Sykes e Sylvain Guintoli, ma tanti piloti determinati a chiuder al meglio la stagione 2014. Tra questi non manca Davide Giugliano, chiamato a riscattare il weekend di Jerez, subito protagonista dell’inaugurale giornata di attività al Circuit de Nevers Magny-Cours. In evidenza questa mattina nel corso della FP1, nella seconda sessione di prove l’alfiere del Ducati Superbike Team ha condotto la propria 1199 Panigale R in cima al monitor dei tempi grazie al riferimento cronometrico di 1’37″866, primo ed unico ad infrangere il muro dell’1’38”.

Il Campione 2011 della Superstock 1000 FIM Cup ha così a lasciato a 2/10 non soltanto Eugene Laverty, secondo su Crescent Suzuki e già ufficializzato con il team Aspar per la MotoGP 2015, ma anche e soprattutto l’idolo di casa Sylvain Guintoli, terzo in graduatoria a 286/1000 dalla vetta, meglio rispetto al Campione del Mondo in carica e capoclassifica di campionato Tom Sykes, sesto con 6/10 di distacco. Leader con 31 punti di vantaggio proprio a scapito di Guintoli nella generale, “The Grinner” si è visto precedere in graduatoria anche da Jonathan Rea (4° dopo un’anonima FP1) e Marco Melandri (5° scontando 1/2 secondo dalla vetta), davanti al compagno di squadra Loris Baz e Chaz Davies, gli ultimi due piloti con un distacco contenuto in meno di 1″ dal best lap di Giugliano.

Tra i 10 piloti momentaneamente ammessi alla decisiva ‘Superpole 2’ c’è spazio per Alex Lowes e Leon Haslam, pochi centesimi meglio rispetto al Campione e vice-Campione IDM Superbike 2014, Xavi Fores e Max Neukirchner, insieme a Lorenzo Lanzi (17°) wild card d’eccezione con le Ducati Panigale del 3C-Racing Team. Con Claudio Corti 19° con la MV Agusta F4 RR ufficiale, nella classe ‘EVO’ Niccolò Canepa con la Ducati Althea stacca il 14° crono davanti al capoclassifica di campionato David Salom (Kawasaki KRT) ed un atteso protagonista come Sylvain Barrier (BMW Motorrad Italia) mentre Alessandro Andreozzi (Kawasaki Pedercini) è 22°.

eni FIM Superbike World Championship 2014
Circuit de Nevers Magny-Cours, Classifica Prove Libere 2

01- Davide Giugliano – Ducati Superbike Team – Ducati 1199 Panigale R – 1’37.866
02- Eugene Laverty – Voltcom Crescent Suzuki – Suzuki GSX-R 1000 – + 0.272
03- Sylvain Guintoli – Aprilia Racing Team – Aprilia RSV4 Factory – + 0.286
04- Jonathan Rea – Pata Honda World Superbike Team – Honda CBR 1000RR SP – + 0.291
05- Marco Melandri – Aprilia Racing Team – Aprilia RSV4 Factory – + 0.585
06- Tom Sykes – Kawasaki Racing Team – Kawasaki ZX-10R – + 0.652
07- Loris Baz – Kawasaki Racing Team – Kawasaki ZX-10R – + 0.781
08- Chaz Davies – Ducati Superbike Team – Ducati 1199 Panigale R – + 0.881
09- Alex Lowes – Voltcom Crescent Suzuki – Suzuki GSX-R 1000 – + 1.022
10- Leon Haslam – Pata Honda World Superbike Team – Honda CBR 1000RR SP – + 1.174
11- Xavi Forés – 3C Racing Team – Ducati 1199 Panigale R – + 1.399
12- Max Neukirchner – 3C Racing Team – Ducati 1199 Panigale R – + 1.442
13- Toni Elias – Red Devils Roma – Aprilia RSV4 Factory – + 1.573
14- Niccolò Canepa – Althea Racing – Ducati 1199 Panigale R – + 1.682 (EVO)
15- David Salom – Kawasaki Racing Team – Kawasaki ZX-10R – + 2.156 (EVO)
16- Sylvain Barrier – BMW Motorrad Italia Superbike Team – BMW S1000RR – + 2.304 (EVO)
17- Lorenzo Lanzi – 3C Racing Team – Ducati 1199 Panigale R – + 2.390
18- Sheridan Morais – IRON BRAIN Grillini Kawasaki – Kawasaki ZX-10R – + 2.811 (EVO)
19- Fabien Foret – Team Pedercini Racing – Kawasaki ZX-10R – + 3.095 (EVO)
20- Jeremy Guarnoni – MRS Kawasaki – Kawasaki ZX-10R – + 3.351 (EVO)
21- Claudio Corti – MV Agusta Reparto Corse – MV Agusta F4 RR – + 3.530
22- Alessandro Andreozzi – Team Pedercini Racing – Kawasaki ZX-10R – + 3.781 (EVO)
23- Bryan Staring – IRON BRAIN Grillini Kawasaki – Kawasaki ZX-10R – + 4.114 (EVO)
24- Geoff May – Team Hero EBR – EBR 1190 RX – + 4.835
25- Imre Toth – BMW Team Toth – BMW S1000RR – + 5.566
26- Aaron Yates – Team Hero EBR – EBR 1190RX – + 5.724
27- Nicolas Salchaud – Dream Team Company – MV Agusta F4 RR – + 7.658

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy