Superbike: infortunio per Biaggi dopo la caduta a Misano

Superbike: infortunio per Biaggi dopo la caduta a Misano

Sabato sfortunato per il detentore del titolo

Commenta per primo!

Il settimo posto di Max Biaggi (Aprilia Alitalia) al termine della Superpole di questo pomeriggio non è di certo stato il risultato che il campione in carica di aspettava, soprattutto alla luce del fatto che il pilota romano è risultato più che competitivo nelle sessioni di prova e qualifica disputate sul tracciato di Misano. Le difficoltà incontrate dal campione in carica sono state provocate da un piccolo infortunio rimediato nella seconda sessione di prove libere, conseguente ad una caduta alla curva del “Carro” per un passaggio sull’erba sintetica esterna al nastro d’asfalto.

Biaggi ha rimediato una brutta botta alla caviglia sinistra e dopo accurate analisi è stata riscontrata una frattura alla cartilagine dell’astragalo (osso breve del piede). Il centauro italiano, inoltre, non ha avuto la fortuna dalla sua parte, vista la rottura del propulsore in cui è incappato nella Superpole 1.

Il dolore ora è veramente molto forte” dichiara Max Biaggi, “speriamo bene ma purtroppo l’esperienza non mi suggerisce niente di buono. Sulla giornata c’è ben poco da commentare: un motore in fumo, l’altra moto che aveva appena subito una caduta, ma soprattutto questo dolore e la condizione della gamba che non ci permette neanche una previsione per domani. Se non quella del mio massimo impegno, che non è mai mancato, e non verrà meno neanche in queste condizioni così difficili”.

Servizio Fotografico: Diego De Col

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy