Superbike: Ian Lowry con la Kawasaki per le ultime gare?

Superbike: Ian Lowry con la Kawasaki per le ultime gare?

Pronto a sostituire l’infortunato Chris Vermeulen

di Redazione Corsedimoto

Una telefonata che ti cambia la vita. Ian Lowry giovedì scorso sente squillare il telefono: dall’altra parte della cornetta c’è Paul Bird, team manager Kawasaki Superbike. “Ti va di correre con noi da domani a Brands Hatch per il British Superbike?“. Facile immaginare quale sia stata la risposta: Lowry ha preso casco, tuta e si è diretto verso Kent, andando così ad affiancare Tom Sykes nella (fortunata) comparsata di Kawasaki Racing Team nel BSB.

Lowry, quinto classificato lo scorso anno nel BSB con Relentless Suzuki, deve evidentemente aver convinto Paul Bird, tanto da guadagnarsi l’opportunità di correre le ultime gare del World Superbike con la Kawasaki ufficiale in sostituzione dell’infortunato Chris Vermeulen a cominciare dal Nurburgring: manca l’ufficialità, ma la decisione sembra già esser stata presa.

Nelle tre gare di Brands Hatch Lowry ha ottenuto un 10° e due 11° posti, migliorando progressivamente i suoi tempi sul giro riuscendosi oltretutto a qualificarsi nel “Q3” sabato nelle qualifiche ufficiali. Tom Sykes, va ricordato, ha vinto le 2 gare in programma nella giornata di domenica.

Quest’anno Ian Lowry ha iniziato la stagione nel CEV Moto2, per poi passare al team Motorpoint Yamaha nel BSB e correre come wild card a Silverstone nella Supersport, 20° con la Yamaha R6 dell’IFS Lowe Racedays con supporto di Jeremy McWilliams. Classe ’86, Lowry non ha mai corso nel mondiale Superbike.

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy