Superbike: frattura del piede sinistro per Luca Scassa

Superbike: frattura del piede sinistro per Luca Scassa

Stop forzato dopo Gara 1 per il pilota aretino

Commenta per primo!

Poteva essere un gran giorno per Luca Scassa, ma la caduta di Gara 1 l’ha portato… in infermeria. Partito bene dalla sesta posizione in griglia, il portacolori del Supersonic Racing Team era rimasto nel treno dei piloti di testa fino al 5° giro, quando un highside l’ha messo KO: frattura dal 3° e 4° metatarso del piede sinistro, dopo aver rimediato nella passata stagione un simile infortunio, ma al 1° e 2° metatarso.

Il Campione Italiano Superbike 2008 dovrebbe rientrare in tempo per la prossima gara di Silverstone del 1 agosto, anche se è comprensibile la delusione per l’epilogo di un weekend che lo ha visto tra i protagonisti.

Sono dispiaciuto, ma questi sono incidenti che possono capitare“, spiega Scassa. “Mi è partito il posteriore e ho provato a restare in sella, ma sono caduto e avevo già capito che c’era qualcosa di rotto. Non è niente di grave, spero di riuscire a correre al 100 % a Silverstone tra 3 settimane“.

Con il doppio-zero di Brno Luca Scassa è rimasto in quindicesima posizione nella classifica generale di campionato con 53 punti.

Servizio Fotografico: Diego De Col

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy