Superbike: a Misano il ritorno in sella di Chris Vermeulen

Superbike: a Misano il ritorno in sella di Chris Vermeulen

Purtroppo per l’australiano ancora problemi fisici

Commenta per primo!

Nei test di Misano disputati martedì e mercoledì scorso, si è rivisto in sella l’australiano ex-iridato Supersport Chris Vermeulen. Il pilota Kawasaki Racing Team non scendeva in pista dallo scorso 10 luglio (Gara 1 a Brno), a seguito di una caduta nel corso della prima sessione di prove libere che aveva portato all’aggravarsi delle già non perfette condizioni fisiche (problemi al ginocchio e al gomito destro).

Il ritorno era quindi attesissimo non soltanto dalla squadra, ma anche e, soprattutto, dal pilota stesso. Nonostante la buona volontà, i tempi sul giro fatti segnare da “Vermin” non sono stati molto promettenti, visto il best crono di 1’38″4 a conclusione dei due giorni di prova (Melandri, il più veloce, ha fatto segnare un 1’35″8).

La spiegazione della performance “sottotono” di Vermeulen risiede nell’allentamento di una vite inserita nel ginocchio, al tempo della ricostruzione dello stesso, che gli ha provocato diversi problemi.

Per questo motivo il #77 si è sottoposto ad un intervento di rimozione della stessa a cui dovrà seguire un piccolo ma necessario periodo di riabilitazione. Questo ulteriore intoppo nella sua già durissima stagione, potrebbe mettere a repentaglio la partecipazione al round di Imola, in programma dal 23 al 25 settembre prossimi.

Servizio Fotografico Diego De Col

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy