Superstock 600 Nurburgring Prove: Beretta il più veloce

Superstock 600 Nurburgring Prove: Beretta il più veloce

Gregorini, wild card, subito in seconda posizione

Commenta per primo!

L’Europeo Superstock 600 con l’unico turno di prove libere in programma ha inaugurato il fine settimana al Nurburgring del Mondiale Superbike, con buone notizie sul fronte tricolore, meno in campo metereologico con pista bagnata. Daniele Beretta, sceso dalla 1000 alla 600 dalla tappa di Brno, ha subito spiccato in 2’22″510 il miglior riferimento cronometrico in sella alla Yamaha YZF R6 preparata dal Team Trasimeno, lasciando a 1″5 il vincitore di Misano Adriatico Giuliano Gregorini, di ritorno nel campionato europeo come wild card con la Yamaha preparata dal RCGM Team.

A seguire, con distacchi consistenti, c’è in terza posizione Gauthier Duwelz (MTM-RT Motorsports Team), il pupillo de “La Filiere” della Federazione Motociclistica Francese Stephane Egea (Team ASPI) ed il vincitore di Silverstone Joshua Day (Revolution Racedays Kawasaki), primo tra i pretendenti al titolo in classifica in questa mezz’ora di attività sul circuito dell’Eifel.

Se in sesta posizione, pur pagando 4″1 dalla vetta, sorprende la wild card locale Marc Buchner, in settima piazza lo svizzero Alex Schacht dopo aver dominato i primi minuti di attività è stato vittima di una brutta caduta, prontamente trasferito al centro medico del ‘Ring per tutti gli accertamenti del caso.

Come si può notare dalla classifica nelle posizioni che contano mancano i “big” della serie: Jed Metcher su un tracciato conosciuto nelle precedenti esperienze nell’IDM Superbike è 8°, seguito da Michael Van Der Mark (10°), il nostro Riccardo Russo (12°), Dino Lombardi è 19° mentre il leader della classifica Romain Lanusse saggiamente non è sceso in pista, sperando in un miglioramento delle condizioni climatiche per questo pomeriggio con il primo turno di prove ufficiali.

Superstock 600 European Championship 2011
Nurburgring, Classifica Prove Libere

01- Daniele Beretta – Team Trasimeno – Yamaha YZF R6 – 2’22.510
02- Giuliano Gregorini – RCGM Team – Yamaha YZF R6 – + 1.511
03- Gauthier Duwelz – MTM-RT Motorsports Team – Yamaha YZF R6 – + 2.531
04- Stephane Egea – Team ASPI – Yamaha YZF R6 – + 2.787
05- Joshua Day – Revolution Racedays Kawasaki – Kawasaki ZX-6R – + 3.579
06- Marc Buchner – MZB Motorrad Bonn – Yamaha YZF R6 – + 4.107
07- Alex Schacht – Schacht Racing SBK One – Honda CBR 600RR – + 4.442
08- Jed Metcher – MTM-RT Motorsports Team – Yamaha YZF R6 – + 4.702
09- Joshua Elliott – WMT Yamaha – Yamaha YZF R6 – + 5.079
10- Michael Van Der Mark – Ten Kate Junior Team – Honda CBR 600RR – + 5.379
11- Mircea Vrajitoru – C.S.M. Bucharest – Yamaha YZF R6 – + 5.908
12- Riccardo Russo – Team Trasimeno – Yamaha YZF R6 – + 6.669
13- Tony Covena – Nito Racing – Yamaha YZF R6 – + 6.939
14- Christian Gamarino – GoEleven – Kawasaki ZX-6R – + 7.151
15- Riccardo Cecchini – FRT – Triumph Daytona 675 – + 7.791
16- Adrian Nestorovic – MTM-RT Motorsports Team – Yamaha YZF R6 – + 8.516
17- Nacho Calero Perez – Orelac Racing – Yamaha YZF R6 – + 8.823
18- Christophe Ponsson – MRS Yamaha Racing France – Yamaha YZF R6 – + 9.028
19- Dino Lombardi – Martini Corse – Yamaha YZF R6 – + 9.415
20- Tedi Basic – RCGM Team – Yamaha YZF R6 – + 11.243
21- Francesco Cocco – Martini Corse – Yamaha YZF R6 – + 14.827
22- Tristan Lentink – Domburg Racing – Honda CBR 600RR – + 15.029
23- Tomas Krajci – TK Racing Slovakia – Yamaha YZF R6 – + 16.371

Servizio Fotografico: Diego De Col

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy