Superstock 600 Monza Qualifiche: Lamborghini debutta in pole

Superstock 600 Monza Qualifiche: Lamborghini debutta in pole

Grande performance del pilota bolognese a Monza

Commenta per primo!

Sul circuito brianzolo di Monza, i piloti italiani in sella alle Yamaha YZF R6 dominano le qualifiche ufficiali valevoli per la categoria Superstock 600 Under 20. Sono ben cinque infatti i nostri portacolori nelle prime cinque posizioni, tutti in sella alle moto dei tre diapason che si conferma un pò come la moto da battere nella categoria. Il poleman risulta alla fine Ferruccio Lamborghini, autore del miglior tempo alla sua prima gara nella serie europea. Con la stessa R6 del Team Media Action by Pro Race con la quale sta dominando il campionato italiano (seppur gommata Pirelli in luogo delle Dunlop adottate nella serie tricolore), Lamborghini è riuscito a precedere la coppia del Team Yamaha Trasimeno, ovvero Danilo Petrucci e Marco Bussolotti, abituali protagonisti della serie che devono riscattare lo zero di Assen, tracciato dove i due sono giunti al contatto in gara.

Dietro questo terzetto prosegue il dominio tricolore, con Fabio Massei quarto (Yamaha del M2 Racing) seguito da Giuliano Gregorini, come Lamborghini anche lui wild card grazie all’apporto del Baru Racing Team. Insomma, un vero e proprio dominio tricolore con poco spazio per i piloti stranieri, con il migliore che risulta Vincent Lonbois, sesto a precedere il leader di campionato e vincitore di Assen, Gino Rea.

Il pilota del Team Honda Ten Kate ha preceduto Eddi La Marra, mentre gli altri italiani vedono Dino Lombardi 15° a capeggiare un gruppetto composto da Morelli, Cecchini e Mafrinati: proveranno a recuperare domani quando scatterà la gara prima della seconda manche della Superbike.

Superstock 600 European Championship 2009
Monza, Classifica Qualifiche

01- Ferruccio Lamborghini – Team Media Action by Pro Race – Yamaha YZF R6 – 1’53.605
02- Danilo Petrucci – Yamaha Italia Jr Trasimeno – Yamaha YZF R6 – + 0.208
03- Marco Bussolotti – Yamaha Italia Jr Trasimeno – Yamaha YZF R6 – + 0.765
04- Fabio Massei – M2 Racing – Yamaha YZF R6 – + 0.847
05- Giuliano Gregorini – Baru Racing Team – Yamaha YZF R6 – + 1.310
06- Vincent Lonbois – MTM Racing Team – Yamaha YZF R6 – + 1.474
07- Gino Rea – Ten Kate Honda Racing – Honda CBR 600RR – + 1.502
08- Eddi La Marra – Team Lorini – Honda CBR 600RR – + 1.573
09- Joey Litjens – VD Heyden Motors Yamaha – Yamaha YZF R6 – + 1.720
10- Jeremy Guarnoni – MRS Racing – Yamaha YZF R6 – + 1.899
11- Baptiste Guittet – Coutelle Junior Team – Honda CBR 600RR – + 2.487
12- Andrzej Chmielewski – Team Trasimeno – Yamaha YZF R6 – + 2.748
13- Christian Von Gunten – TKR Suzuki Switzerland – Suzuki GSX-R 600 – + 3.085
14- Stefan Kerschbaumer – BWIN Yoshimura Racing – Yamaha YZF R6 – + 3.246
15- Dino Lombardi – Pro Action – Kawasaki ZX-6R – + 3.436
16- Nico Morelli – Team Lorini – Honda CBR 600RR – + 3.547
17- Riccardo Cecchini – Azione Corse – Honda CBR 600RR – + 4.499
18- Daniele Manfrinati – Race Junior – Honda CBR 600RR – + 5.217
19- Nacho Calero – Pro Action – Yamaha YZF R6 – + 5.257
20- David Latr – Intermoto Czech – Honda CBR 600RR – + 7.065
21- Mircea Vrajitoru – ROU Team ASPI-CSM Bucharest – Yamaha YZF R6 – + 8.126
22- Bogdan Vrajitoru – Team ASPI-CSM Bucharest – Yamaha YZF R6 – + 11.232

Marco Guizzardi

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy