Superstock 600 Monza Prove: pioggia, Covena precede Nocco

Superstock 600 Monza Prove: pioggia, Covena precede Nocco

Savadori, Nocco e D’Annunzio nella top 5

Commenta per primo!

La pioggia ha accolto i giovani talenti under-22 dell’Europeo Superstock 600 targato FIM Europe all’Autodromo Nazionale di Monza, scesi in pista per l’inaugurale sessione di prove libere da 45 minuti con i nostri portabandiera in evidenza nelle condizioni di scarsa aderenza. Se Tony Covena, olandese ormai “veterano” della serie continentale STK600, al suo ultimo tentativo ha fermato i cronometri sul 2’08″807 in sella alla Kawasaki Ninja ZX-6R preparata dal Nito Racing, alle sue spalle figurano agguerriti piloti italiani decisi a ben figurare in questo terzo appuntamento stagionale.

Il primo dei nostri in graduatoria è Alessandro Nocco, pilota del San Carlo Team Italia ai comandi della Kawasaki Ninja ZX-6R preparata dal Puccetti Racing, balzato al comando nei minuti finali grazie al crono di 2’09″433 su uno dei (pochi) tracciato già conosciuti nei recenti trascorsi nel Campionato Italiano Velocità, seguito dagli alfieri del Team Pata by Martini Luca Salvadori (3° e sceso/tornato dalla Supersport alla Superstock 600 ad Assen) e Federico D’Annunzio, quarto al “Tempio della Velocità” dove nel 2010 conquistò pole e secondo posto in gara.

Un buon inizio in condizioni di scarsa aderenza per tre italiani attesi protagonisti nel fine settimana, davanti al capoclassifica di campionato (vincitore dei primi due round tra Aragon ed Assen) Gauthier Duwelz, quinto stamane e sul podio lo scorso anno in gara con la Yamaha R6 del MTM Racing Team, seguito nell’ordine dal figlio d’arte Dakota Mamola (Yamaha Yakhnich) e da Christian Gamarino, il miglior italiano in campionato e sul traguardo dell’ultimo round di Assen con la Kawasaki GoEleven.

Sempre a proposito dei piloti italiani, da wild card il protagonista del CIV con trascorsi in 125cc e Moto3 Manuel Tatasciore è 10° con la Yamaha R6 del Bike e Motor Racing Team, seguito da Roberto Mercandelli (Team Rosso e Nero, 13°), Riccardo Cecchini (Honda Lorini, 14°), figura in sedicesima posizione l’altro alfiere del San Carlo Team Italia Franco Morbidelli (in trionfo lo scorso anno a Monza nel CIV), più staccati Simone Pellegrini (23°), Luca Vitali (24°), Stefano Casalotti (26°), Francesco Cocco (28°), Emanuele Pusceddu (31°) con Nicola Morrentino e Nicolas Sitzza in coda al gruppo, ma con soli 4 giri all’attivo. Nel pomeriggio le prime qualifiche ufficiali in previsione della gara in programma domani a partire dalle 18:00.

FIM Europe Superstock 600 European Championship 2013
Autodromo Nazionale Monza, Classifica Prove Libere

01- Tony Covena – Nito Racing – Kawasaki ZX-6R – 2’08.807
02- Alessandro Nocco – San Carlo Team Italia – Kawasaki ZX-6R – + 0.626
03- Luca Salvadori – PATA by Martini Team – Yamaha YZF R6 – + 0.924
04- Federico D’Annunzio – PATA by Martini Team – Yamaha YZF R6 – + 1.796
05- Gauthier Duwelz – MTM-MVR Racing Team – Yamaha YZF R6 – + 1.922
06- Dakota Mamola – Yakhnich Motorsport – Yamaha YZF R6 – + 2.045
07- Bastien Chesaux – EAB Ten Kate Junior Team) Honda CBR 600RR – + 2.048
08- Christian Gamarino – Team GoEleven – Kawasaki ZX-6R – + 2.250
09- Lukas Wimmer – Agro-On Racedays Honda – Honda CBR 600RR – + 2.623
10- Manuel Tatasciore – Bike e Motor Racing Team – Yamaha YZF R6 – + 2.758
11- Tedi Basic – Bike e Motor Racing Team – Yamaha YZF R6 – + 3.006
12- Niki Tuuli – Niki Tuuli Racing – Yamaha YZF R6 – + 3.111
13- Roberto Mercandelli – Team Rosso e Nero – Yamaha YZF R6 – + 3.669
14- Riccardo Cecchini – Team Lorini – Honda CBR 600RR – + 4.169
15- Brandon Kyee – Schacht Racing SBK ONE – Honda CBR 600RR – + 4.206
16- Franco Morbidelli – San Carlo Team Italia – Kawasaki ZX-6R – + 4.467
17- Mike Jones – Agro-On Racedays Honda – Honda CBR 600RR – + 4.550
18- Robin Mulhauser – MTM-MVR Racing Team – Yamaha YZF R6 – + 4.714
19- Adrian Nestorovic – MTM-MVR Racing Team – Yamaha YZF R6 – + 5.476
20- Wayne Tessels – Waynes Racingteam – Suzuki GSX-R 600 – + 5.489
21- Marco Nekvasil – LEXWARE-SKM by Knobi.at – MV Agusta F3 675 – + 5.534
22- Tomas Vavrous – Montaze Broz Racing Team – Kawasaki ZX-6R – + 5.750
23- Simone Pellegrini – Team Trasimeno – Yamaha YZF R6 – + 5.804
24- Luca Vitali – Suriano Racing Team – Suzuki GSX-R 600 – + 6.541
25- Mathieu Marchal – Coutelle Racing Team – Yamaha YZF R6 – + 6.554
26- Stefano Casalotti – VFT Racing – Yamaha YZF R6 – + 7.524
27- Dominic Schmitter – HAGN-SKM by Knobi.at – Yamaha YZF R6 – + 7.527
28- Francesco Cocco – Suriano Racing Team – Suzuki GSX-R 600 – + 7.617
29- Alexey Ivanov – Kawasaki DMC Lorenzini Team – Kawasaki ZX-6R – + 8.037
30- Julian Mayer – Motorrad Mayer – Kawasaki ZX-6R – + 9.062
31- Emanuele Pusceddu – Itaba Moto – Honda CBR 600RR – + 9.356
32- Nicola Morrentino – Team Trasimeno – Yamaha YZF R6 – + 10.815
33- Nicolas Stizza – Team Trasimeno – Yamaha YZF R6 – + 14.387
34- Jean Francois Demoulin – JFA Performances – Honda CBR 600RR – + 15.284

Servizio Fotografico: Diego De Col

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy