Superstock 1000 Silverstone Qualifiche 1: Berger davanti

Superstock 1000 Silverstone Qualifiche 1: Berger davanti

Il pilota Ten Kate precede un quintetto di italiani

Commenta per primo!

Si prospetta una gara combattuta per la Superstock 1000 FIM Cup sul circuito “Arena GP” di Silverstone. Diversi potenziali protagonisti per una gara che può eleggere Ayrton Badovini campione 2009 con tre gare d’anticipo: chi può posticipare quest’eventualità è Maxime Berger, già al comando nel primo turno di qualifiche ufficiali con il crono di 2’10″226 conseguito con la Honda del team Ten Kate Race Junior. Il pilota francese, da ormai tre stagioni protagonista della categoria ed ex-campione Stock 600, ha lasciato proprio Badovini a 164 millesimi di distacco insieme ad altri quattro piloti italiani.

In rigoroso ordine di classifica terzo è Andrea Antonelli, 3° a Brno con la Honda del Team Lorini ormai presenza fissa delle posizioni di vertice, con a seguire Lorenzo Zanetti, alla seconda gara con la Ducati “laziale” del Stop&Go Racing Team dopo l’eccezionale podio di Brno (o vittoria sfiorata, se preferite), seguito da Lorenzo Baroni (Ducati Pata B&G) e Danilo Petrucci che porta la Kawasaki in vetta, 6° con la Ninja del Team Pedercini.

Buon avvio per gli italiani sempre più protagonisti e mattatori della categoria con Eddi La Marra 9° e Michele Magnoni, secondo in campionato a 77 punti da Badovini, soltanto 11° dopo le prime qualifiche. Con Barrier 7° e Baz 8°, la prima wild card è Barry Burrell con il decimo tempo.

Gli altri nostri portacolori sono invece in 13° posizione con Daniele Beretta (BMW Motorrad Italia), 14° Davide Giugliano (Suzuki Team06), 22° Nico Vivarelli (KTM GoEleven) con Andrea Boscoscuro 16° all’esordio con la Honda CBR 1000RR dell’All Service System by QDP in sostituzione dello sfortunato Marco Bussolotti.

Alessio Piana

Servizio Fotografico: Diego De Col

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy