Superstock 1000 Nurburgring Prove 1: comanda Davide Giugliano

Superstock 1000 Nurburgring Prove 1: comanda Davide Giugliano

Italiani subito protagonisti al Nurburgring

Commenta per primo!

Si è da poco concluso il primo turno di prove libere per la FIM Superstock 1000 Cup sul tracciato del Nurburgring, Germania. Ad ottenere la prima posizione al termine dei 30 minuti a disposizione è stato il leader della classifica Davide Giugliano (Ducati Althea), in cerca di riscatto dopo la caduta in gara nell’ultimo round di Silverstone. Altissimi i tempi in pista, a causa dell’asfalto bagnato, visto che il best-crono del romano è stato di 2’16.550.

A seguire il pilota romano troviamo altri due nostri portacolori, ovvero Marco Bussolotti (Kawasaki Pedercini) e la seconda Ducati Althea affidata a Lorenzo Baroni. Quarto classificato è invece il nord-irlandese Keith Farmer (Kawasaki Racing Team), che lo ricordiamo corre come wild card con una ZX-10R preparata da Paul Bird Motorsports dal round di Silverstone, seguito da Andrea Antonelli (Honda Lorini, reduce dal successo alla 6 ore Endurance del Nurburgring insieme al compagno di squadra Eddi La Marra), Sheridan Morais (Kawasaki Lorenzini by Leoni), Danilo Petrucci (Team Italia – Ducati Barni Racing) e dallo svedese Christoffer Bergman (BWG Kawasaki), sostituto dell’infortunato Thomas Caiani.

Per quanto concerne gli altri italiani, Lorenzo Zanetti (BMW Motorrad Italia) è nono, Ferruccio Lamborghini (Honda Ten Kate Race Junior) e Eddi La Marra (Honda Lorini) tredicesimo e quattordicesimo, Niccolò Rosso (Kawasaki Goeleven, vittima di una caduta) e Lorenzo Savadori (Kawasaki Lorenzini by Leoni) rispettivamente in diciassettesima e diciottesima posizione.

Ventiduesimo è invece Niccolò Canepa (Ducati Lazio MotorSport), mentre Fabio Massei (BMW Piellemoto) ha chiuso in ventisettesima e penultima posizione ed è stato vittima di un problema tecnico. Scivolate anche per Matthieu Lussiana (BMW Team ASPI) e Michael Savary, (BMW Salac Racing).

Superstock 1000 FIM Cup 2011
Nurburgring, Classifica Prove Libere 1

01- Davide Giugliano – Althea Racing – Ducati 1098R – 2’16.550
02- Marco Bussolotti – Team Pedercini – Kawasaki ZX-10R – + 0.528
03- Lorenzo Baroni – Althea Racing – Ducati 1098R – + 1.681
04- Keith Farmer – Kawasaki Racing Team – Kawasaki ZX-10R – + 1.793
05- Andrea Antonelli – Team Lorini – Honda CBR 1000RR – + 2.540
06- Sheridan Morais – Lorenzini by Leoni – Kawasaki ZX-10R – + 2.661
07- Danilo Petrucci – Barni Racing Team – Ducati 1098R – + 2.667
08- Christoffer Bergman – BWG Racing Kawasaki – Kawasaki ZX-10R – + 2.753
09- Lorenzo Zanetti – BMW Motorrad Italia – BMW S1000RR – + 3.949
10- Roy Ten Napel – Domburg Racing – Honda CBR 1000RR – + 4.059
11- Kieran Clarke – Bogdanka PTR Honda – Honda CBR 1000RR – + 4.083
12- Markus Reiterberger – Garnier alpha Racing Team – BMW S1000RR – + 4.197
13- Ferruccio Lamborghini – Ten Kate Junior Team – Honda CBR 1000RR – + 4.382
14- Eddi La Marra – Team Lorini – Honda CBR 1000RR – + 4.392
15- Sylvain Barrier – BMW Motorrad Italia – BMW S1000RR – + 4.931
16- Jeremy Guarnoni – MRS Yamaha Racing France – Yamaha YZF R1 – + 4.973
17- Niccolò Rosso – GoEleven – Kawasaki ZX-10R – + 5.209
18- Lorenzo Savadori – Lorenzini by Leoni – Kawasaki ZX-10R – + 5.303
19- Beau Beaton – Garnier alpha Racing Team – BMW S1000RR – + 5.395
20- Leandro Mercado – Team Pedercini – Kawasaki ZX-10R – + 5.634
21- Bryan Staring – Team Pedercini – Kawasaki ZX-10R – + 6.033
22- Niccolò Canepa – Lazio MotorSport – Ducati 1098R – + 6.253
23- Randy Pagaud – Garnier alpha Racing Team – BMW S1000RR – + 7.795
24- Bogdan Vrajitoru – C.S.M. Bucharest – Yamaha YZF R1 – + 9.268
25- Tomas Vitok – SK Energy Team – Ducati 1098R – + 9.869
26- Michael Savary – Salac Racing – BMW S1000RR – + 11.849
27- Fabio Massei – Team Piellemoto – BMW S1000RR – + 12.500
28- Alen Gyorfi – Adrenalin H-Moto Team – Honda CBR 1000RR – + 12.851

Valerio Piccini

Servizio Fotografico Diego De Col

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy