Superstock 1000 Monza Prove 2: pista bagnata, Baz il più veloce

Superstock 1000 Monza Prove 2: pista bagnata, Baz il più veloce

4° La Marra, no show per il duo BMW Italia

Si è da poco concluso il secondo turno di prove libere della Coppa FIM Superstock 1000 presso L’Autodromo Nazionale di Monza. La sessione è stata dichiarata, ovviamente, bagnata, nonostante l’assenza di pioggia infatti il tracciato comunque era ben lontano dall’essere asciutto a causa dell’acquazzone che si è abbattuto nella notte (la pista di Monza non è famosa per la velocità di asciugatura). Il miglior tempo è stato fatto segnare da Loris Baz (Kawasaki MRS), autore di un 2’05.236 nel finale di sessione, a precedere i nostri Fabio Massei (EAB Ten Kate Junior Honda), Tommaso Gabrielli (wild-card con Aprilia Gabrielli Racing), Eddi La Marra (Team Italia FMI – Ducati Team Barni) e Marco Bussolotti (SK Energy Racing Team, Ducati 1098R).

In sesta posizione invece troviamo il buon Christoffer Bergman (Kawasaki BWG Racing), davanti all’ungherese Alen Gyorfi (Honda MetalCom-Adrenalin H-Moto), il ceco Ondrej Jezek (SK Energy Racing Team Ducati), il tedesco Markus Reiterberger (BMW alpha Racing) ed il nostro Massimo Parziani (Aprilia M.V. Racing).

Lontano dai primi Lorenzo Savadori, secondo pilota del Team Italia FMI, vittima di un problema tecnico alla sua 1199 Panigale a dieci minuti dall’inizio del turno. Non sono scesi in pista invece i due piloti BMW Motorrad Italia GoldBet Sylvain Barrier e Lorenzo Baroni. Il francese, reduce dalla brutta caduta di ieri nella quale si è lussato la spalla sinistra, proverà a scendere in pista questo pomeriggio per testare le condizioni fisiche nel secondo turno di qualifiche. Per completare il computo dei piloti italiani segnaliamo il sedicesimo crono della wild-card Federico Dittadi (Aprilia Team Riviera).

Superstock 1000 FIM Cup 2012
Monza, Classifica Prove Libere 2

01- Loris Baz – MRS Racing – Kawasaki ZX-10R – 2’05.236
02- Fabio Massei – EAB Ten Kate Junior Team – Honda CBR 1000RR – + 0.012
03- Tommaso Gabrielli – Racing Team Gabrielli – Aprilia RSV4 APRC – + 1.071
04- Eddi La Marra – Barni Racing Team Italia – Ducati 1199 Panigale – + 1.639
05- Marco Bussolotti – SK Energy Racing Team – Ducati 1098R – + 1.971
06- Christoffer Bergman – BWG Racing Kawasaki – Kawasaki ZX-10R – + 2.128
07- Alen Gyorfi – MetalCom Adrenalin H-Moto – Honda CBR 1000RR – + 2.618
08- Ondrej Jezek – SK Energy Racing Team – Ducati 1098R – + 3.047
09- Markus Reiterberger – Team alpha Racing – BMW S1000 RR – + 3.085
10- Massimo Parziani – M.V. Racing Team – Aprilia RSV4 APRC – + 3.122
11- Andrzej Chmielewski – Red Devils Roma – Ducati 1098R – + 3.591
12- Randy Pagaud – Team OGP – Kawasaki ZX-10R – + 4.048
13- Bryan Staring – Team Pedercini – Kawasaki ZX-10R – + 5.338
14- Jeremy Guarnoni – Team Pedercini – Kawasaki ZX-10R – + 5.694
15- Bogdan Vrajitoru – CSM Bucharest – Kawasaki ZX-10R – + 7.262
16- Federico Dittadi – Team Riviera – Aprilia RSV4 APRC – + 7.369
17- Tomas Svitok – SK Energy Racing Team – Ducati 1098R – + 7.677
18- Lorenzo Savadori – Barni Racing Team Italia – Ducati 1199 Panigale – + 9.296
19- Alexey Ivanov – DMC Racing – Ducati 1199 Panigale – + 14.873
20- Tiago Dias – Team Dias – Kawasaki ZX-10R – + 19.637

Valerio Piccini

Servizio Fotografico: Diego De Col

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy