Superstock 1000: la BMW S1000RR Stock vince ovunque

Superstock 1000: la BMW S1000RR Stock vince ovunque

Non solo vittoria nella FIM Cup con Ayrton Badovini

di Redazione Corsedimoto

Quest’anno la BMW con la S1000RR ha presentato una vera “arma totale”, almeno per la Superstock. Il primo titolo è già stato conquistato da Ayrton Badovini a Silverstone, ma la nuova sportiva dell’Elica è destinata a vincere un pò ovunque in questa stagione.

Una BMW S1000RR comanda il CEV Stock Extreme con Javier Fores alla guida, schierato dal team Motorrad Competicion. Passando nel Regno Unito, John Kirkham è il leader del British Superstock 1000, mentre nella classe “Evo” del British Superbike (regolamento Superstock meno restrittivo) Steve Brogan resta il pilota da battere anche se costretto ad inseguire per 2 punti rispetto a Hudson Kennaugh (Aprilia).

I successi della BMW S1000RR tra le Superstock proseguono anche nel Road Racing, con Keith Amor che ha vinto la North West 200 nella propria categoria.

Anche in Australia Craig Coxhell ha portato la BMW del proprio team, CJC Racing, in vetta alla classifica dell’Australian Superstock, più volte nella top ten dell’assoluta della Superbike: le due classi corrono insieme.

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy