Superstock 1000 Aragon Prove Libere 1: Petrucci al top

Superstock 1000 Aragon Prove Libere 1: Petrucci al top

Seguono Lorenzo Zanetti e Davide Giugliano

Commenta per primo!

A soli 5 giorni da Misano Adriatico la Superstock 1000 FIM Cup torna protagonista per il quarto appuntamento stagionale al Motorland Aragon di Alcaniz, tracciato conosciuto dalla stra-grande maggioranza dei piloti al via nel corso di prove invernali. Non bisogna dunque stupirsi nel veder subito nell’inaugurale sessione di prove libere riferimenti cronometrici a dir poco interessanti a cominciare dal 2’02″752 spiccato da Danilo Petrucci, autore del miglior tempo con la Ducati 1098R del Barni Racing Team con ben in vista i colori del Team Italia FMI e delle Fiamme Oro. “Petrux”, poleman a Misano nonchè 2° in gara e campionato, ha lasciato a 322 millesimi Lorenzo Zanetti (BMW Motorrad Italia) a seguito di un bel confronto sul piano cronometrico nei minuti finali della sessione.

Paga invece 8 decimi il leader della classifica generale, reduce dalla seconda affermazione stagionale a Misano Adriatico, Davide Giugliano, mentre a 1″ Sylvain Barrier spezza l’egemonia dei piloti italiani nelle posizioni che contano. Buon inizio anche per Andrea Antonelli, tra i più veloci ad Alcaniz nei test invernali con la Honda CBR 1000RR del Team Lorini, quinto a precedere Lorenzo Baroni che al Motorland Aragon ha avuto modo di provare addirittura la Ducati 1198 Superbike sempre dell’Althea Racing.

In settima posizione figura Niccolò Canepa, passato dalla Kawasaki GoEleven alla Ducati del Lazio MotorSport, trovando subito il limite di una 1098R decisamente “familiare” per il campione 2007 della FIM Cup. A seguire il sempre più convincente Markus Reiterberger, scommessa del Garnier Alpha Racing Team con buone performance all’attivo nell’IDM Superbike, Sheridan Morais (Kawasaki Lorenzini by Leoni) ed il campione europeo Superstock 600 in carica Jeremy Guarnoni, decimo con l’unica Yamaha R1 in gara.

A completare il bilancio dei piloti italiani Eddi La Marra (Team Lorini) è 12°, Fabio Massei (BMW Piellemoto) 13°, quindicesimo Marco Bussolotti con la Kawasaki Pedercini, ventesimo Lorenzo Savadori (Lorenzini by Leoni), più staccati Daniele Beretta (Honda Lorini, 24°) e Nico Vivarelli (Kawasaki GoEleven, 26°). Unica caduta nel corso della sessione per Thomas Caiani.

Superstock 1000 FIM Cup 2011
Motorland Aragon, Classifica Prove Libere 1

01- Danilo Petrucci – Barni Racing Team – Ducati 1098R – 2’02.752
02- Lorenzo Zanetti – BMW Motorrad Italia – BMW S1000RR – + 0.322
03- Davide Giugliano – Althea Racing – Ducati 1098R – + 0.882
04- Sylvain Barrier – BMW Motorrad Italia – BMW S1000RR – + 1.087
05- Andrea Antonelli – Team Lorini – Honda CBR 1000RR – + 1.239
06- Lorenzo Baroni – Althea Racing – Ducati 1098R – + 1.587
07- Niccolò Canepa – Lazio MotorSport – Ducati 1098R – + 1.696
08- Markus Reiterberger – Garnier Alpha Racing Team – BMW S1000RR – + 1.940
09- Sheridan Morais – Lorenzini by Leoni – Kawasaki ZX-10R – + 2.009
10- Jeremy Guarnoni – MRS Yamaha Racing France – Yamaha YZF R1 – + 2.592
11- Roy Ten Napel – Domburg Racing – Honda CBR 1000RR – + 2.831
12- Eddi La Marra – Team Lorini – Honda CBR 1000RR – + 2.841
13- Fabio Massei – Team Piellemoto – BMW S1000RR – + 3.134
14- Tomas Svitok – SK Energy Team – Ducati 1098R – + 3.475
15- Marco Bussolotti – Team Pedercini – Kawasaki ZX-10R – + 3.485
16- Beau Beaton – Garnier Alpha Racing Team – BMW S1000RR – + 3.688
17- Matthieu Lussiana – Team ASPI – BMW S1000RR – + 3.774
18- Bryan Staring – Team Pedercini – Kawasaki ZX-10R – + 4.048
19- Randy Pagaud – Garnier Alpha Racing Team – BMW S1000RR – + 4.488
20- Lorenzo Savadori – Lorenzini by Leoni – Kawasaki ZX-10R – + 4.702
21- Marcin Walkowiak – Bogdanka PTR Honda – Honda CBR 1000RR – + 4.939
22- Leandro Mercado – Team Pedercini – Kawasaki ZX-10R – + 5.313
23- Pere Tutusaus – GoEleven – Kawasaki ZX-10R – + 5.725
24- Daniele Beretta – Team Lorini – Honda CBR 1000RR – + 5.790
25- Alen Gyorfi – Adrenalin H-Moto Team – Honda CBR 1000RR – + 6.176
26- Nico Vivarelli – GoEleven – Kawasaki ZX-10R – + 6.183
27- Thomas Caiani – BWG Racing Kawasaki – Kawasaki ZX-10R – + 7.732
28- Sergio Batista – Jar Racing Team – Kawasaki ZX-10R – + 8.090
29- Bogdan Vrajitoru – C.S.M. Bucharest – Yamaha YZF R1 – + 9.458

Servizio Fotografico: Diego De Col

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy