Supersport Misano Qualifiche 1: Sam Lowes ancora davanti

Supersport Misano Qualifiche 1: Sam Lowes ancora davanti

Chaz Davies cade ma è comunque secondo, terzo Salom

Commenta per primo!

L’inglese Sam Lowes (Parkalgar Honda) ha concluso nuovamente in testa alla classifica, al termine del primo turno di qualifiche Supersport. Il giovane di Lincoln, finalmente in una buona condizione di forma dopo la brutta caduta di Assen e la frattura in quattro parti della clavicola sinistra, ha fatto segnare il miglior tempo di 1’39.541, precedendo il connazionale Chaz Davies (Yamaha ParkinGO) di 77 millesimi di secondo, con il pilota di Knighton vittima di una caduta alla curva 4 a fine turno.

Terzo classificato è David Salom (Kawasaki Motocard.com), molto competitivo su questo tracciato così come il compagno di squadra Broc Parkes, mentre quinto è il francese Fabien Foret (HANNspree Honda Ten Kate), tornato ad un livello di forma accettabile che gli mancava da inizio stagione. Sesto classificato è la wild-card Ilario Dionisi (Honda Scuderia Improve), seguito da Robbin Harms (Harms Benjan Racing, anch’egli protagonista di una scivolata), da Florian Marino (HANNspree Honda Ten Kate) e dal nostro Massimo Roccoli (Kawasaki Lorenzini by Leoni).

Quartetto di piloti italiani dall’undicesima alla quattordicesima posizione, con Roberto Tamburini (Yamaha Bike Service Racing Team, protagonista di una caduta alla curva 4) che precede le wild card Mirko Giansanti (Kawasaki Puccetti Racing), Alessio Velini (Honda Velmotor 2000) e Stefano Cruciani, anch’egli pilota della squadra capitanata da Manuel Puccetti.

Più indietro gli altri italiani: Danilo Dell’Omo (Triumph Suriano Racing) è diciassettesimo, Vittorio Iannuzzo (Kawasaki Lorenzini by Leoni) diciannovesimo, mentre Luca Marconi (Yamaha Bike Service Racing Team), Iuri Vigilucci (Vigi Racing Team) e William Marconi (Yamaha Marconi Racing) terminano rispettivamente in venticinquesima, ventiseiesima e ventisettesima posizione. Cadute anche per Vladimir Leonov (Yakhnich Motorsport) e Gino Rea (Honda Step Racing), quest’ultimo già finito nella ghiaia in mattinata. Da segnalare la presenza in pista di Giuliano Rovelli, titolare del Yamaha ParkinGO Team, sostituto di Luca Scassa squalificato per l’evento di Misano Adriatico.

Supersport World Championship 2011
Misano Adriatico, Classifica Qualifiche 1

01- Sam Lowes – Parkalgar Honda – Honda CBR 600RR – 1’39.541
02- Chaz Davies – Yamaha ParkinGO Team – Yamaha YZF R6 – + 0.077
03- David Salom – Kawasaki Provec Motocard.com – Kawasaki ZX-6R – + 0.254
04- Broc Parkes – Kawasaki Provec Motocard.com – Kawasaki ZX-6R – + 0.356
05- Fabien Foret – HANNspree Ten Kate Honda – Honda CBR 600RR – + 0.592
06- Ilario Dionisi – Honda Italia – Honda CBR 600RR – + 0.600
07- Robbin Harms – Harms Benjan Racing Team – Honda CBR 600RR – + 0.913
08- Florian Marino – HANNspree Ten Kate Honda – Honda CBR 600RR – + 0.926
09- Massimo Roccoli – Lorenzini by Leoni – Kawasaki ZX-6R – + 1.098
10- James Ellison – Bogdanka PTR Honda – Honda CBR 600RR – + 1.202
11- Roberto Tamburini – Bike Service Racing Team – Yamaha YZF R6 – + 1.439
12- Mirko Giansanti – Puccetti Racing – Kawasaki ZX-6R – + 1.448
13- Alessio Velini – Velmotor 2000 – Honda CBR 600RR – + 1.472
14- Stefano Cruciani – Puccetti Racing – Kawasaki ZX-6R – + 1.740
15- Vladimir Ivanov – Step Racing Team – Honda CBR 600RR – + 1.799
16- Gino Rea – Step Racing Team – Honda CBR 600RR – + 1.836
17- Danilo Dell’Omo – Suriano Racing Team – Triumph Daytona 675 – + 1.861
18- Pawel Szkopek – Bogdanka PTR Honda – Honda CBR 600RR – + 1.904
19- Vittorio Iannuzzo – Lorenzini by Leoni – Kawasaki ZX-6R – + 2.026
20- Vladimir Leonov – Yakhnich Motorsport – Yamaha YZF R6 – + 2.138
21- Miguel Praia – Parkalgar Honda – Honda CBR 600RR – + 2.189
22- Alexander Lundh – Cresto Guide Racing Team – Honda CBR 600RR – + 2.224
23- Ondrej Jezek – SMS Racing – Honda CBR 600RR – + 2.344
24- Imre Toth – Team Hungary Toth – Honda CBR 600RR – + 2.389
25- Luca Marconi – Bike Service Racing Team – Yamaha YZF R6 – + 2.734
26- Iuri Vigilucci – Vigi Racing Team – Yamaha YZF R6 – + 3.002
27- William Marconi – Marconi Racing – Yamaha YZF R6 – + 3.224
28- Balazs Nemeth – Team Hungary Toth – Honda CBR 600RR – + 3.333
29- Roman Stamm – MACH Racing – Honda CBR 600RR – + 3.392
30- Ronan Quarmby – Suriano Racing Team – Triumph Daytona 675 – + 3.506
31- Marko Jerman – MD Team Jerman – Triumph Daytona 675 – + 4.128
32- Giuliano Rovelli – Yamaha ParkinGO Team – Yamaha YZF R6 – + 4.792
33- Mitchell Pirotta – Kuja Racing – Honda CBR 600RR – + 4.984
34- Yves Polzer – Team MRC Austria – Yamaha YZF R6 – + 5.902
35- Valery Yurchenko – RivaMoto – Yamaha YZF R6 – + 6.504
36- Eduard Blokhin – RivaMoto – Yamaha YZF R6 – + 6.573
37- Oleg Pozdneev – RivaMoto – Yamaha YZF R6 – + 6.608

Valerio Piccini

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy