Supersport: Michele Pirro lascia la categoria per la Moto2

Supersport: Michele Pirro lascia la categoria per la Moto2

L’ormai ex pilota Honda Ten Kate correrà con Gresini

Commenta per primo!

La notizia è stata confermata in questi giorni: Michele Pirro, protagonista del World Supersport 2011, lascia la categoria per approdare in Moto2. Il pilota di San Giovanni Rotondo ha definito l’accordo con il team Gresini, squadra Campione del Mondo Moto2 con Toni Elias, e ha già preso parte alla prima giornata di test all’Autodromo Ricardo Tormo di Valencia.

Un obiettivo fortemente voluto dal pilota italiano che aveva già esordito in Moto2 al Motorland Aragon ben figurando in sella proprio alla Moriwaki MD600 targata Gresini Racing. Per Pirro si conclude così un’esperienza biennale in Supersport, dove ha ben figurato diventando uno dei protagonisti della categoria.

Nel 2009, all’esordio con la Yamaha del Lorenzini by Leoni, ha conquistato il titolo italiano da dominatore e la pole position nella tappa iridata a Misano Adriatico, concludendo al 12° posto in campionato.

Passato al team ufficiale Ten Kate Honda, quest’anno nonostante un brutto infortunio al polso rimediato a Brno è stato in grado di portare la Honda CBR 600RR alla vittoria a Imola, in pole a Misano e sul podio a Portimao (3°), ritrovandosi 5° in classifica.

Con Michele Pirro e Kenan Sofuoglu in Moto2, il team Ten Kate nei prossimi giorni dovrebbe annunciare la permanenza (o meno) in Supersport con l’arrivo di un nuovo main sponsor anche per il programma Superbike.

Servizio Fotografico: Diego De Col

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy