Supersport: i primati di 15 stagioni del mondiale di categoria

Supersport: i primati di 15 stagioni del mondiale di categoria

Dal 1997 ad oggi 15 anni di storia del WSS

Commenta per primo!

Quest’anno la Supersport ha celebrato la propria 15esima stagione “mondiale” nella propria storia. Riconosciuta inizialmente come “Coppa del Mondo” (Supersport World Series), ben preso la classe delle sportive di media cilindrata si è guadagnata la titolazione mondiale da parte della FIM, diventando negli anni d’oro il campionato più combattuto (e per certi versi spettacolare) del circus Superbike.

In queste 15 stagioni ben 12 piloti si sono laureati Campioni del Mondo, ma soltanto in 3 sono riusciti a conquistare due titoli: Sebastien Charpentier (nel biennio 2005-2006 su Honda Ten Kate), Andrew Pitt (2001 su Kawasaki, 2008 con Honda Ten Kate) e Kenan Sofuoglu, atteso al rientro nel 2012 con Kawasaki Lorenzini by Leoni, in trionfo nel 2007 e 2010.

Proprio il pilota turco vanta il maggior numero di vittorie in carriera, ben 17 contro le 13 di Sebastien Charpentier e Fabien Foret, con ben 39 podi su 56 gare disputate: numeri davvero impressionanti. Sofuoglu è tuttavia soltanto 6° nella classifica dei poleman “all time”, graduatoria comandata (per distacco) da Charpentier a quota 22.

Per quanto concerne i nostri colori, l’Italia vanta ben 29 affermazioni nella categoria siglate da Paolo Casoli (11 successi), Fabrizio Pirovano (6), Vittoriano Guareschi (4), Luca Scassa (3 quest’anno), Massimo Meregalli, Piergiorgio Bontempi, Massimo Roccoli, Gianluca Nannelli e Michele Pirro con 1 vittoria ciascuno.

Passando ai costruttori, nonostante la sconfitta di quest’anno, la regina incontrastata della serie resta la Honda con 85 vittorie e 8 titoli marche, in netto vantaggio rispetto alla Yamaha (4 titoli e 54 affermazioni in gara). La rivincita nel 2012 per la 16esima stagione “mondiale” della Supersport.

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy