Supersport: Honda alla caccia di nuovi primati nel 2011

Supersport: Honda alla caccia di nuovi primati nel 2011

Nuove sfide, nuovi piloti in sella alle CBR 600RR

Commenta per primo!

La regina tra le 600cc da competizione. La Honda CBR 600RR resta il riferimento per il Mondiale Supersport, anche nel 2011 dove, nonostante avversari sempre più agguerriti (Kawasaki) e vecchi rivali al ritorno in gara (Yamaha), continua ad esser la moto più desiderata. Su 29 piloti iscritti al campionato, saranno ben 16 a correre con una CBR.

Non è certamente un caso, basta ricordare i successi sportivi del passato: dal 2002 al 2010 ben 8 titoli piloti e altrettanti costruttori per un bilancio complessivo di 83 vittorie, 77 poles, 208 podi.

Gran parte del merito va indubbiamente al team Ten Kate, che si presenterà al via quest’anno con una coppia di piloti francesi che mitiga esperienza e talento: Fabien Foret, primo iridato Honda e Ten Kate nel 2002, e Florian Marino, “allevato” lo scorso anno nell’Europeo Superstock 600.

Dopo aver conteso il titolo mondiale fino all’ultima gara nelle ultime due stagioni con Eugene Laverty, il team Parkalgar… raddoppia grazie al Performance Technical Racing di Simon Buckmaster: con i colori Parkalgar Honda Miguel Praia ed il campione britannico in carica Sam Lowes (velocissimo nei test di Portimao), con Bogdanka PTR il polacco Pawel Szkopek e l’ex di MotoGP e AMA Superbike James Ellison.

Cambia volto il team Intermoto Czech, oggi “Step Racing Team” complice l’accordo con i gestori dell’impianto “Crimea GP” che sorgerà nel 2012, portando in pista Vladimir Ivanov e Gino Rea tra i candidati al titolo mondiale.

A completare la pattuglia dei piloti Honda c’è l’italianissimo team Kuja Racing con Mitchell Pirotta e Michele Conti (atteso da Donington Park), MAC Moto Academy Swiss (Bastien Chesaux), Harms Benjan Racing (Robbin Harms), Cresto Guide Racing Team (Alexander Lundh), SMS Racing (Ondrej Jezek) ed il Team Toth arrivato direttamente dal Motomondiale con Balazs Nemeth e Imre Toth.

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy