Supersport Donington Qualifiche 2: prima pole per Cluzel

Supersport Donington Qualifiche 2: prima pole per Cluzel

Sam Lowes a terra, bene le wild card, Roccoli 8°

Commenta per primo!

A Monza la prima vittoria, a Donington Park la prima pole position. Jules Cluzel conferma il proprio stato di grazia spiccando il miglior riferimento cronometrico in 1’30″931 nel decisivo secondo turno di qualifiche ufficiali del Mondiale Supersport sul tracciato dell’East Midlands, siglando non soltanto il nuovo record del tracciato, ma con la prospettiva di vivere domani una gara da protagonista con inevitabili ripercussioni nella classifica di campionato dove attualmente insegue a 13 punti dal leader Kenan Sofuoglu, 3° in griglia con la Ninja ZX-6R del team Kawasaki DeltaFin Lorenzini.

Ex-protagonista del mondiale Moto2, Cluzel ha consegnato la quarta pole position consecutiva al Performance Technical Racing, struttura di Simon Buckmaster che gestisce i team PTR Honda e Bogdanka PTR, regolando il proprio compagno di squadra (ma non di colori) Sam Lowes, 2° complice una scivolata a 20 minuti dall’esposizione della bandiera a scacchi all’altezza del tornantino “Goddards”. Poleman nei precedenti tre round del calendario iridato, il giovane pilota di Lincoln cercherà di difendersi domani in gara nonostante un problema intestinale che lo sta fortemente debilitando in questi giorni, accontentandosi per il momento della seconda piazzola nello schieramento di partenza affiancato in prima fila dal già menzionato Kenan Sofuoglu e Broc Parkes, 4° su Honda Ten Kate.

A seguire ben figura Glen Richards, aussie di esperienza (trascorsi con HM Plant e Padgett’s Honda) e pluri-campione britannico (Supersport e Superstock 1000 nel biennio 2007-2008), schierato da wild card con la Triumph Daytona 675 del Smitsh Gloucester Racing, ritrovandosi in seconda fila insieme a Sheridan Morais (buon 6° con la seconda Kawasaki DeltaFin Lorenzini), al compagno di squadra e connazionale Billy McConnell e al nostro Massimo Roccoli, 8° grazie ad un vero e proprio “guizzo” nel finale ai comandi dell’unica Yamaha YZF R6 del Bike Service WTR Ten10, sufficiente per regolare i transalpini Valentin Debise (9° con la Honda ex-Jezek del SMS Racing) e l’ex iridato Fabien Foret, soltanto 10° ed in difficoltà in questo week-end.

Soddisfatto Roccoli, non altrettanto gli altri nostri portabandiera del WSS: Roberto Tamburini sconta una scivolata ed è 14°, seguito da Alex Baldolini (5° nel mondiale, 16° in griglia con la Triumph Suriano), Raffaele De Rosa (17esimo alla seconda gara iridata con Honda Lorini) ed il campione italiano in carica Ilario Dionisi (18° sempre su Honda ProRace) con Luca Marconi 20°, Vittorio Iannuzzo 27°, Dino Lombardi 28° e Roberto Anastasia (scivolato) 32°. Rovinosa caduta anche per Andrea Antonelli, 29° e trasportato al centro medico del circuito per tutti gli accertamenti del caso nella speranza di prender il via domani in gara (partenza alle 13:30 locali, le 14:30 italiane).

Supersport World Championship 2012
Donington Park, Classifica Riepilogativa Qualifiche

01- Jules Cluzel – PTR Honda – Honda CBR 600RR – 1’30.931
02- Sam Lowes – Bogdanka PTR Honda – Honda CBR 600RR – + 0.224
03- Broc Parkes – Ten Kate Racing Products – Honda CBR 600RR – + 0.389
04- Kenan Sofuoglu – Kawasaki DeltaFin Lorenzini – Kawasaki ZX-6R – + 0.407
05- Glen Richards – Smiths Gloucester – Triumph Daytona 675 – + 0.565
06- Sheridan Morais – Kawasaki DeltaFin Lorenzini – Kawasaki ZX-6R – + 0.684
07- Billy McConnell – Smiths Gloucester – Triumph Daytona 675 – + 0.737
08- Massimo Roccoli – Bike Service WTR Ten10 – Yamaha YZF R6 – + 1.074
09- Valentin Debise – SMS Racing – Honda CBR 600RR – + 1.105
10- Fabien Foret – Kawasaki Intermoto Step – Kawasaki ZX-6R – + 1.118
11- Ronan Quarmby – PTR Honda – Honda CBR 600RR – + 1.313
12- Luke Mossey – Smiths Gloucester – Triumph Daytona 675 – + 1.350
13- Jed Metcher – RivaMoto Junior Team – Yamaha YZF R6 – + 1.438
14- Roberto Tamburini – Team Lorini – Honda CBR 600RR – + 1.455
15- Mathew Scholtz – Bogdanka PTR Honda – Honda CBR 600RR – + 1.510
16- Alex Baldolini – Power Team by Suriano – Triumph Daytona 675 – + 1.650
17- Raffaele De Rosa – Team Lorini – Honda CBR 600RR – + 1.790
18- Ilario Dionisi – ProRace – Honda CBR 600RR – + 1.856
19- Martin Jessopp – Riders PTR Honda – Honda CBR 600RR – + 2.028
20- Luca Marconi – VFT Racing – Yamaha YZF R6 – + 2.047
21- Kieran Clarke – Bogdanka Honda PTR – Honda CBR 600RR – + 2.073
22- Imre Toth – Racing Team Toth – Honda CBR 600RR – + 2.086
23- Romain Lanusse – Kawasaki Intermoto Step – Kawasaki ZX-6R – + 2.274
24- David Linortner – GERIN-SKM Racing Team – Yamaha YZF R6 – + 2.333
25- Fabio Menghi – VFT Racing – Yamaha YZF R6 – + 2.520
26- Vladimir Leonov – Yakhnich Motorsport – Yamaha YZF R6 – + 2.544
27- Vittorio Iannuzzo – Power Team by Suriano – Triumph Daytona 675 – + 2.598
28- Dino Lombardi – Team PATA by Martini – Yamaha YZF R6 – + 2.680
29- Andrea Antonelli – Team Lorini – Honda CBR 600RR – + 3.018
30- Joshua Day – Team Go Eleven – Kawasaki ZX-6R – + 3.314
31- Balazs Nemeth – Racing Team Toth – Honda CBR 600RR – + 4.128
32- Roberto Anastasia – Kuja Racing – Honda CBR 600RR – + 5.784
33- Yves Polzer – Team MRC Austria – Yamaha YZF R6 – + 5.937
34- Eduard Blokhin – RivaMoto – Yamaha YZF R6 – + 5.991
35- Thomas Caiani – Kuja Racing – Honda CBR 600RR – + 6.756
36- Oleg Pozdneev – RivaMoto – Yamaha YZF R6 – + 8.326

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy