Supersport: Cal Crutchlow “Penso solo a Portimao”

Supersport: Cal Crutchlow “Penso solo a Portimao”

Vicinissimo al titolo iridato della Supersport

Commenta per primo!

Nell’arco di 5 giorni Cal Crutchlow farà un passo lungo… una stagione. A Portimao nell’ultimo weekend stagionale lotterà per vincere il titolo in Supersport, mentre martedì dovrebbe salire in sella alla Yamaha YZF R1 Superbike con la quale correrà, insieme a James Toseland, nel 2010 con la squadra ufficiale diretta da Massimo Meregalli. Il pilota inglese non pensa comunque al suo prossimo futuro, bensì è concentrato a portare a casa questo titolo che in Yamaha manca addirittura dal 2000.

Sto pensando soltanto all’ultima gara della Supersport“, afferma Cal Crutchlow. “Il secondo posto di Magny Cours è stato importante per il campionato, anche se mi dispiace per la scivolata di Eugene (Laverty). In quel momento non stavo forzando, sapevo di poter tenere un ritmo migliore e forse sarei anche riuscito a vincere, ma era troppo importante ottenere un secondo posto importantissimo“.

Adesso il pilota di Coventry può contare su 19 punti di vantaggio su Laverty con soltanto 25 a disposizione, pertanto basterà un misero decimo posto per laurearsi campione, considerato il maggior numero di vittorie conquistate (5 per l’alfiere Yamaha, 3 per il pilota Parkalgar Honda).

La squadra ha fatto un ottimo lavoro quest’anno e voglio regalare alla Yamaha questo titolo, per cui darò il massimo a Portimao per tagliare questo traguardo“, ha concluso Crutchlow.

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy