Supersport: Cal Crutchlow “La mia Yamaha R6 è fantastica”

Supersport: Cal Crutchlow “La mia Yamaha R6 è fantastica”

Vittoria nonostante l’infortunio del venerdì

Commenta per primo!

Venerdì Cal Crutchlow a Donington Park era scivolato nel corso del primo turno di prove libere. Una caduta da niente, all’apparenza, ma che in realtà aveva portato all’inglese una contusione a caviglia e piede sinistro. Un infortunio che non lo ha fermato, riuscendo da assoluto dominatore a vincere la quarta gara stagionale involandosi in campionato. Il merito è sicuramente del pilota di Coventry, ma anche alla Yamaha, come da lui stesso ammesso al termine del weekend di Donington.

E’ stato bello vincere qui in casa a Donington“, afferma Cal Crutchlow. “Pensavo sarebbe stata una grande lotta tra me e Eugene, ma purtroppo è caduto: devo fargli comunque i miei sinceri complimenti, perchè in Supersport non è facile rimontare fino alla quinta posizione. Per me è stata comunque una gara impegnativa, perchè è vero che sono rimasto sempre in testa, ma quando corri in solitaria è sempre necessario mantenere elevata la concentrazione. Devo ringraziare tutti i miei meccanici e la Yamaha, la vittoria la devo a loro perchè nonostante l’infortunio di venerdì sono riuscito a vincere grazie ad una moto fantastica“.

Adesso il pilota Yamaha Supersport può contare su di un margine di ben 28 punti in campionato su Eugene Laverty anche se, basti ripensare allo scorso anno, tutto può succedere nel mondiale Supersport.

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy