MotoGP Motegi: Aprilia, il Giappone è un’occasione d’oro

MotoGP Motegi: Aprilia, il Giappone è un’occasione d’oro

La RS-GP è suo agio sul tracciato nipponico: Aleix Espargaro può migliorare il settimo posto del 2017?

di Redazione Corsedimoto
Aleix Espargaro

La pista di Motegi, in Giappone, ospiterà la prima delle tre trasferte intercontinentali consecutive della MotoGP. Saranno poi Phillip Island, in Australia, e l’asfalto malese di Sepang a concludere un “trio” affascinante ed impegnativo. La pista nipponica si è dimostrata terreno ideale per la Aprilia RS-GP nel 2017, con Aleix Espargaró stabilmente nella top 5 in tutte le sessioni di prova e settimo sotto la bandiera a scacchi. Qui gli orari di Motegi in pista e in TV

Adoro tutto del Giappone: il paese, i tifosi, il cibo e anche la pista di Motegi” racconta Aleix Espargaro. “Sono sempre stato competitivo su questo tracciato, è un layout dove contano molto le staccate e sia io sia la RS-GP abbiamo proprio nella frenata uno dei nostri punti forti”.

Scott Redding ha detto: “Voglio partire con lo stesso feeling che ho avuto nella gara in Thailandia. Troveremo condizioni diverse, temperature più basse e questo dovrebbe darci una mano. Vista la scorsa gara, l’obiettivo è partire qualche posizione più avanti per essere in grado di lottare nella zona punti con meno difficoltà”.

Scommetti con Johnnybet

Ricambi moto 4moto.it

Biglietteria per tutti gli eventi motoristici, F1 inclusa

 

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy