MXGP Svizzera Grandissimo Antonio Cairoli, gara 1 è sua!

MXGP Svizzera Grandissimo Antonio Cairoli, gara 1 è sua!

Il fuoriclasse siciliano vince alla grande la manche d’apertura del GP Svizzera. Tim Gajser tradito da una caduta al primo giro. Alle 17:10 la 2° sfida decisiva per la vittoria.

Commenta per primo!

Finalmente SuperTony! Un Cairoli tornato in stato di grazia domina la prima manche del GP di Svizzera, quindicesima prova del Mondiale Motocross MXGP. Era dal GP d’Italia in Trentino, maggio scorso, che l’otto volte campione iridato non tagliava per primo il traguardo.

Cairoli ha approfittato al meglio dell’errore compiuto al primo giro dallo sloveno Tim Gajser. Il dominatore della stagione è caduto, rialzandosi in ventesima posizione e la forsennata rimonta si è conclusa in nona piazza. Cairoli però era già al comando, grazie ad una partenza al fulmicotone e una volta uscito dai radar il Cannibale non ha più avuto problemi. Il portacolori KTM ha preceduto il francese Gautier Paulin (Honda) e il belga Clement Desalle (Kawasaki).

Con Gajser così indietro nella seconda manche che scatta alle 17:10 a SuperTony potrebbe bastare un piazzamento per portare a casa la vittoria del GP. Incrociamo le dita.

Nella prima manche MX2 successo del britannico Max Anstie (Husqvarna).

Arrivo Gara 1: 1. Cairoli (KTM) in 35’08″501; Paulin (Honda) a 7″540; 3. Desalle (Kawasaki) a 10″443; 4. Van Horebeek (Yamaha) a 12″257; 5. Guillod (Yamaha) a 19″403; 6. Tixier (Kawasaki)  a 23″408; 7. Searle (Kawasaki) a 25″625; 8. Febvre (Yamaha) a 28″295;  9. Gajser (Honda) a 31″260; Nagl (Husqvarna) 10. 31″694.

Qui la sintesi TV della qualifica

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy