MXGP Olanda: Jeffrey Herlings campione in casa?

MXGP Olanda: Jeffrey Herlings campione in casa?

Jeffrey Herlings è ormai vicinissimo al titolo e la festa sarà molto probabilmente celebrata in casa ad Assen. Ma Tony Cairoli ancora non molla…

di Alessandro Palma

Il Mondiale MXGP 2018 si avvia verso la conclusione e questo weekend si svolgerà il penultimo round stagionale, in programma ad Assen su un circuito allestito in un tratto della storica pista. Il proprio round di casa sarà molto probabilmente quello della consacrazione di Jeffrey Herlings, che con quattro gare rimaste e 95 punti di vantaggio su Tony Cairoli è ormai vicinissimo al titolo di Campione del Mondo MXGP. E quale posto migliore per festeggiare, se non la “cattedrale” del motociclismo?

HERLINGS, CHE STAGIONE! –  Herlings ha ampiamente dimostrato di meritare il titolo e vincerlo davanti al suo pubblico sarebbe la ciliegina sulla torta di una stagione da incorniciare. I numeri parlano chiaro: in 36 gare ha portato a casa due soli zeri (gare di Ottobiano saltate per infortunio) e la bellezza di 29 vittorie (comprese 13 doppiette!), 4 secondi posti e un terzo posto come peggior piazzamento. L’olandese potrebbe accontentarsi di due diciottesimi posti o di un 15° posto, in caso di doppia vittoria di Cairoli, ma come può un pilota così affamato accontentarsi, per giunta sulla pista di casa?

CAIROLI – L’unico pilota che potrebbe disturbare Herlings rimane Cairoli, che proprio ad Assen ha vinto il suo nono titolo 12 mesi or sono. Ma anche se è aritmeticamente in lotta per il titolo, il siciliano è ormai troppo staccato da Herlings per un misto di errori, sfortuna e imbattibilità del compagno di squadra e l’assalto alla decima corona è praticamente rimandato al 2019. In ogni caso restano ancora quattro gare per chiudere bene una stagione difficile e Cairoli proverà il tutto per tutto per tornare alla vittoria, traguardo che gli manca dalla Gara 1 di Pangkal Pinang (Indonesia) dello scorso luglio.

GLI ALTRI – Mentre il duo Red Bull KTM Factory Racing sta facendo un altro mestiere da inizio stagione, dietro di loro si sta profilando un interessante lotta per il terzo posto tra Clément Desalle e Tim Gajser, separati da 28 punti a vantaggio del belga della Kawasaki. Mancherà Romain Febvre, ancora convalescente per la frattura di una costola rimediata in Turchia, mentre gli italiani Alessandro Lupino e Ivo Monticelli cercheranno di ottenere punti importanti.

CAMPIONATO – 1. Jeffrey Herlings (Ned, KTM), 833 punti; 2. Antonio Cairoli (Ita, KTM), 738 p.; 3. Clement Desalle (Bel, Kawasaki), 619 p.; 4. Tim Gajser (Slo, Honda), 591 p.; 5. Romain Febvre (Fra, Yamaha), 544 p.; 6. Gautier Paulin (Fra, Husqvarna), 514 p.; 7. Glenn Coldenhoff (Ned, KTM), 475 p.; 8. Jeremy Seewer (Sui, Yamaha), 423 p.; 9. Jeremy Van Horebeek (Bel, Yamaha), 404 p.; 10. Max Anstie (Gbr, Husqvarna), 328 p.

GARE IN DIRETTA SU CORSEDIMOTO – Le gare del Mondiale MXGP ad Assen si svolgeranno domenica 16 settembre alle ore 14:15 e 17:10 e verranno trasmesse su Corsedimoto attraverso il videopass ufficiale, a cui potete accedere qui sotto. In diretta anche le gare del Mondiale MX2, del Women’s Motocross World Championship (con Kiara Fontanesi in lotta per il titolo) e dei campionati europei EMX125 e 250.

MX2 – Mentre in MXGP il titolo è praticamente assegnato, nella MX2 è ancora tutto aperto. Lo spagnolo Jorge Prado ha infatti 24 punti di vantaggio sul rivale e Campione del Mondo in carica Pauls Jonass e con 100 punti ancora da assegnare tra Assen e Imola il discorso non può ancora essere definito chiuso. I due si giocheranno la vittoria nelle due gare olandesi, ma occhio alle possibili incursioni di Hunter LawrenceBen WatsonThomas Kjer Olsen e Thomas Covington. Andranno alla ricerca di risultati importanti anche gli italiani, tra cui spicca il sempre più convincente Michele Cervellin.

CAMPIONATO MX2 – 1. Jorge Prado (Esp, KTM), 773 punti; 2. Pauls Jonass (Lat, KTM), 749 p.; 3. Thomas Kjer Olsen (Den, Husqvarna), 593 p.; 4. Ben Watson (Gbr, Yamaha), 551 p.; 5. Thomas Covington (Usa, Husqvarna), 525 p.; 6. Calvin Vlaanderen (Ned, Honda), 483 p.; 7. Jago Geerts (Bel, Yamaha), 346 p.; 8. Michele Cervellin (Ita, Yamaha), 337 p.; 9. Hunter Lawrence (Aus, Honda), 305 p.; 10. Henry Jacobi (Ger, Husqvarna), 301 p.

 

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy