MXGP: Dal 2019 ci sarà un GP anche a Hong Kong

MXGP: Dal 2019 ci sarà un GP anche a Hong Kong

Il Motocross Mondiale guarda sempre più ad Oriente: confermate venti tappe, come in questa stagione

di Redazione Corsedimoto

MXGP, ad Ottobiano un anno fa annunciò il ritorno all’Autodromo di Imola, dove si correrà l’atto finale il prossimo 30 settembre. Stavolta il tracciato pavese ha tenuto a battesimo lo sbarco del Motocross Mondiale ad Hong Kong. Ad annunciare la storica “prima volta” è stato Giuseppe Luongo, presidente di Youthstream, società promotrice della MXGP.

TRE ANNI – Hong Kong farà parte del calendario MXGP per almeno tre anni, a partire dal 2019. La tappa sarà programmata insieme al GP della Cina, che si correrà a Shangai. Il promoter ha fatto sapere che anche nella prossima stagione ci saranno venti GP, come adesso. Il Motocross sta quindi per sbarcare in un’area di grandissimo impatto  economico, commerciale e finanziario. L’Asia rappresenta  il più grande mercato motociclistico del mondo. “MXGP sta crescendo in molti aspetti, le corse sono incredibili, le strutture e il paddock sono sempre più professionati e l’interesse degli organizzatori nazionali sta aumentando di anno in anno mostrando l’ascesa del nostro Campionato in tutto il mondo” gonfia il petto Giuseppe Luongo. “Sono davvero contento dell’accordo raggiunto con Ashley Zeak Yutt Sauk per l’organizzazione del MXGP di Hong Kong. Hong Kong è uno dei più grandi luoghi in Asia e portare MXGP in questa fantastica città è qualcosa di unico.”

FORMULA E – Hong Kong già ospita una tappa del Mondiale Formula E auto e il Motocross si aggiunge come evento di spicco nel calendario motoristico di questa città.  “Sono molto felice di essere qui in Italia per annunciare che MOONMOTO LTD ospiterà MXGP a Hong Kong. Stavo lavorando perchè diventi il miglior evento di sempre ad Hong Kong” ha commentato Ashley Zeak Yutt Sauk, CEO di Moonmoto Hong Kong. “Ci aspettiamo tantissimo pubblico e attenzione da parte delle autorità locali.Il MXGP di Hong Kong sarà un grande l’evento e la gente di Hong Kong sarà semplicemente entusiasta.”

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy